Concorso riservato per precari terza fascia, Granato (M5S): rinunciate alla battaglia

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La Sen. Bianca Laura Granato attraverso un video pubblicato su Fb risponde ai precari di terza fascia  e ad alcuni sindacati sulla necessità del concorso ordinario per accedere al ruolo. 

La Sen. Granato afferma

Visto  che sono stata accusata ingiustamente da docenti di 3 fascia e da sindacati a cui interessa solo fare tesseramenti e mantenere privilegi indebiti a discapito di tutti i cittadini , rispondo sul concorso ordinario.

Nel video spiega la scelta di proporre il concorso ordinario come unica modalità di reclutamento per il contratto a tempo indeterminato nella scuola segue il dettato costituzionale.

E infatti tutti i precedenti concorsi riservati sono stati impugnati, anche dagli stessi docenti di terza fascia che adesso rivendicano un corso abilitante e poi un concorso non selettivo.

Basta ricorsi, i ricorsi li pagano i cittadini” afferma la Sen. Granato.

I docenti di terza fascia chiedono una agevolazione indebita, noi abbiamo il dovere di mandare in cattedra docenti selezionati”  e spiega che se negli anni passati la consuetudine di corsi abilitanti per docenti con servizio poteva essere giustificata, ciò era determinato dal fatto che i concorsi ordinari si svolgevano ogni dieci anni e più.

Se volete bene alla scuola – conclude la Sen. Granato – rinunciate a questa battaglia. Prova vergogna, sono contrariata da quanto sta accadendo“.

Ricordiamo che i sindacati FLCGIL, CISL e UIL saranno nelle piazze martedì 12 marzo per chiedere una fase transitoria di reclutamento.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione