Concorso Ripam 2020: nuova opportunità per 92 laureati all’Agenzia per la Cooperazione allo Sviluppo e al Ministero dell’Ambiente

La Commissione per l’attuazione del progetto RIPAM gestirà il nuovo concorso indetto dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) e dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) per l’assunzione di 92 unità di personale non dirigenziale, a tempo pieno ed indeterminato, da inquadrare nell’Area funzionale III in vari profili.

I posti saranno così ripartiti:

  • 20 posti nel ruolo dell’AICS, Area funzionale III – F1, profilo funzionario amministrativo – contabile
  • 40 posti nel ruolo dell’AICS, Area funzionale III – F1, profilo funzionario tecnico-professionale
  • 32 posti nel ruolo del MATTM Area funzionale III – F1 profilo funzionario amministrativo esperto in relazioni internazionali

Il concorso è aperto ai candidati in possesso dei requisiti generali per la partecipazione ai concorsi pubblici e di una delle lauree indicate nel bando, specifiche per ciascun profilo.

La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente per via telematica compilando il modulo elettronico sul sistema “Step-One 2019” con le proprie credenziali SPID, raggiungibile all’indirizzo internet https//ripam.cloud entro il 20 giugno 2020.

Il concorso prevede 3 prove d’esame:

  • preselezione, comune ai profili professionali
  • prova scritta, distinta per i profili professionali
  • prova orale distinta per profilo professionale

Come prepararsi alle prove

Per una preparazione efficace alle prove d’esame è disponibile il volume Edises Concorso RIPAM 92 Laureati AICS e Ministero Ambiente – Teoria e test per la preselezione. Il testo offre una trattazione specifica di:

  • Test attitudinali (per la verifica della capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico verbale) e test situazionali;
  • Diritto amministrativo
  • Elementi di contabilità di Stato
  • Disciplina generale sulla cooperazione internazionale per lo sviluppo.

Per ogni materia il volume offre una sintesi, ragionata ed esaustiva, di tutto il programma e una nutrita serie di quesiti a risposta multipla. Particolare attenzione è dedicata alle nuove tipologie di test attitudinali RIPAM e ai test situazionali.

Grazie al software online (di cui è possibile provare una demo) sarà possibile effettuare infinite simulazioni della prova di preselezione.

Sei interessato al concorso? Seguilo su Infoconcorsi, il motore di ricerca gratuito dedicato ai concorsi pubblici in Italia