Concorso primaria, confermato il nostro dubbio. Anche con quesito di inglese nullo il candidato può superare la prova

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Lalla – La griglia proposta dalla Commissione giudicatrice dell’Umbria per la valutazione della prova scritta della scuola primaria conferma la nostra lettura del bando: paradossalmente il candidato che riporti il punteggio di 28/40 con i primi quesiti, supera la prova anche senza aver risposto al quesito di inglese, nonostante l’accertamento (ma a questo punto non la valutazione) fosse condizione necessaria indicata nel bando.

Lalla – La griglia proposta dalla Commissione giudicatrice dell’Umbria per la valutazione della prova scritta della scuola primaria conferma la nostra lettura del bando: paradossalmente il candidato che riporti il punteggio di 28/40 con i primi quesiti, supera la prova anche senza aver risposto al quesito di inglese, nonostante l’accertamento (ma a questo punto non la valutazione) fosse condizione necessaria indicata nel bando.

La commissione giudicatrice del concorso per la scuola primaria in Umbria ha proposto una griglia di valutazione per i primi 3 quesiti, con la quale si può già raggiungere il punteggio di 30/40 (28/40 è il punteggio minimo indicato dal bando per superare la prova) e una griglia a parte per il quarto quesito, dedicato nella prova svolta il 1° marzo 2013, all’accertamento della conoscenza della lingua inglese.

Scrive la Commissione

"Rispetto ai criteri di valutazione della prova scritta, la Commissione del concorso per la Scuola Primaria accoglie quelli definiti a livello nazionale (“pertinenza”, “correttezza linguistica”,“completezza” e “originalità), declinando ciascun criterio di cui alle griglie seguenti. La prima griglia riguarda la correzione dei quesiti 1 – 2 – 3 della prova; la seconda griglia riguarda la correzione del quesito 4 (suddiviso in esercizio 1 e 2). Ad ogni criterio è assegnato un peso diverso in ragione della significatività/importanza che la stessa Commissione ha ad esso attribuito.

Ad ogni quesito verrà assegnato un punteggio intero da zero a dieci (somma dei pesi/punteggi)-votazione massima pari a 40/40. Superano la prova scritta i candidati che ottengono una votazione minima pari a 28/40.

Si precisa che la prova scritta sarà valutata tenendo conto delle righe previste per lo svolgimento della stessa, senza escludere il completamento della frase o del periodo. Si comunica inoltre che le declinazioni dei criteri fanno riferimento ai suggerimenti del coordinatore del Comitato tecnico-scientifico responsabile della formulazione dei quesiti."

Confermato, dicevamo il nostro dubbio sul quesito di inglese come condizione necessaria. Ci vien da dire che necessario fosse l’accertamento (atto dovuto, cui il Ministero non si è sottratto), un po’ meno la valutazione. La stesura eccellente dei primi 3 quesiti assicura infatti il superamento della prova scritta. E cosa importa se il livello richiesto di conoscenza della lingua (che comunque ritorna nella prova orale) fosse il B2?

Concorso a cattedra per la primaria: sarà possibile accedere alla prova orale anche senza avere svolto il quesito di inglese

Nella stesura della griglia notiamo (così come già fatto per quella relativa all’infanzia) una lieve incongruenza.

Uno dei descrittori del criterio Pertinenza è l’"Esposizione congruente con le indicazioni e le richieste della traccia" a cui viene assegnato il punteggio 2. Se non congruente il punteggio è 2. Non contemplata la parziale congruenza.

Ci chiediamo inoltre come una "esposizione non congruente" valutata quindi 0 punti, potrebbe far riferimento a esempi contestualizzati, costrutti teorici pertinenti, riferimento a sperimentazioni didattiche, ricerche nazionali e internazionali , cui vengono assegnati altri 3 punti dei 10 a disposizione.

Nel criterio completezza inoltre si fa riferimento all’utilizzo di "riferimenti interdisciplinari", riferimenti non richiesti nella traccia proposta nella prova del 1° marzo 2013.

La traccia della prova scritta della scuola primaria

La griglia di valutazione e griglia quesito 4 per la correzione della prova scritta della primaria in Umbria

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Segui un metodo vincente. Non perderti la lezione in sincrono a cura della Dott.ssa Evelina Chiocca sul Pei