Concorso primaria Calabria, differite richieste accesso agli atti

di redazione

item-thumbnail

L’USR Calabria ha pubblicato una nota volta a disciplinare le richieste di accesso agli atti dei candidati non ammessi alla prova orale della procedura concorsuale in atto relativa alla scuola primaria.

L’USR comunica che, a causa delle numerosissime richieste pervenute, i termini di legge previsti per l’accesso agli atti richiesti sono differiti di 60 giorni, come previsto dalla normativa vigente (art. 24 c. 4 della legge 241/90 e art. 9 del D.P. R. 184/2006).

L’amministrazione, in tal modo, avrà il tempo necessario per  vagliare le medesime richieste.

La nota

Versione stampabile
soloformazione