Concorso a preside, il MIUR aggiorna i sindacati sui contenziosi. In Toscana l’amministrazione presenterà appello

Di
WhatsApp
Telegram

red – Toscana, Campania e Lombardia, sotto la lente di ingrandimento del Ministero. I sindacati lamentano mancanza di direttive univoche. In Lombardia richiesta ulteriore perizia su "buste trasparenti".

red – Toscana, Campania e Lombardia, sotto la lente di ingrandimento del Ministero. I sindacati lamentano mancanza di direttive univoche. In Lombardia richiesta ulteriore perizia su "buste trasparenti".

In Toscana il concorso, come anticipato dalla nostra redazione, è stato annullato con Sentenza del TAR a causa delle modalità di costituzione della Commissione e a causa della lettura individuale e non collegiale degli elaborati. Da fonti sindacali, apprendiamoc he l’Amministrazione ha intenzione di presentare appello al Consiglio di Stato.

In Campania, dove il il concorso è stato sospeso a causa della incompatibilità dei membri della Commissione, giorno 14 maggio p.v. ci sarà l’Udienza del Consiglio di Stato che si pronuncerà sul ricorso dell’Amministrazione, mentre il 2 luglio il TAR si pronuncerà nel merito.

La questione spinosa del concorso in Lombardia e del contenzioso  intorno alla trasparenza delle buste.

Secondo quanto riferito dallo SNALS, relativamente alle buste, i rappresentati del Ministero presenti all’incontro hanno riferito che "è stata acquisita la relazione del perito che ha certificato che la busta non è trasparente, ma messa in controluce di fonte luminosa si può leggere il suo contenuto. Si è in attesa di un ulteriore perizia che è stata commissionata ad un tecnico del Poligrafico dello Stato."

WhatsApp
Telegram

Aggiornamento terza fascia ATA 2024: avanza in graduatoria con i corsi di dattilografia e ICDL IT Security di Mnemosine