Concorso per 253 funzionari MIUR: l’11 maggio la scadenza per la presentazione delle domande. Scopri come prepararti alle prove

di redazione

item-thumbnail

PubbliRedazionale – È fissata per l’11 maggio 2018 il termine di presentazione delle domande di partecipazione al concorso bandito dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) per 253 posti di funzionario amministrativo-giuridico-contabile.

Il concorso rappresenta una grande opportunità per tutti i laureati: con un avviso pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 29 del 10/04/2018, infatti, il Ministero ha aperto le porte anche ai candidati in possesso di laurea triennale, ai quali inizialmente era stata preclusa la possibilità di partecipare.

Le prove d’esame

L’accesso in graduatoria è subordinato al superamento delle seguenti prove d’esame:

  • prova preselettiva
  • due prove scritte
  • prova orale

Nel corso delle prove, i candidati dovranno dimostrare:

  • possesso di cultura amministrativa, giuridica e contabile
  • capacità di analisi e sintesi
  • conoscenza di base delle attività del MIUR
  • conoscenza della lingua inglese e delle principali applicazioni informatiche

Come prepararsi alle prove?

Per una preparazione efficace alla preselezione e alle due prove scritte, consulta il Manuale EdiSES: il volume presenta approfondimenti in materia di diritto costituzionale, diritto dell’Unione Europea, diritto amministrativo, diritto del lavoro, contabilità pubblica, elementi di organizzazione del MIUR.
Alla fine del libro sono presenti tre simulazioni per consentire ai candidati di esercitarsi in vista della prova di preselezione.

Acquista il volume su Amazon

Per confrontarti con gli altri candidati, chiedere consigli e scambiare opinioni, iscriviti al gruppo di studio Facebook di EdiSES.

Per tutti gli altri aggiornamenti, consulta il blog EdiSES.

Versione stampabile
Argomenti: