Concorso ordinario sostegno 2020: chi lo supera non è abilitato per la classe di concorso posto comune

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario scuola secondaria 2020: alcuni aspiranti sono già in ruolo ma per tanti altri le prove sono ancora in corso di svolgimento e le graduatorie di merito potranno essere utilizzate solo il prossimo anno scolastico. Particolare attenzione agli idonei, che potranno essere assunti fino all’indizione del prossimo concorso a cattedra atteso con la nuova riforma del reclutamento.

Una nostra lettrice chiede

sono una docente specializzata su sostegno che ha superato il concorso ordinario sostegno secondaria di primo grado. Ciò mi permette di considerarmi abilitata sulla classe di concorso della materia che è stato requisito di accesso al TFA sostegno sul primo grado? 

Il conseguimento dell’abilitazione

La natura abilitante del concorso è disposta dal bando, ossia il DD n. 499 del 21 aprile 2020

Art. 14

Natura abilitante del presente concorso

1. Il superamento di tutte le prove concorsuali, attraverso il conseguimento dei punteggi minimi di cui all’art. 6 del Decreto Legislativo, costituisce ai sensi dell’art. 5, comma 4-ter del
Decreto Legislativo, abilitazione all’insegnamento per le medesime classi di concorso.
2. L’USR responsabile della procedura e’ competente all’attestazione della relativa abilitazione.
3. La tabella di corrispondenza ai fini del conseguimento del titolo di abilitazione su piu’ classi di concorso afferenti al medesimo grado e delle attestazioni di cui al comma 2, e’ indicata all’Allegato D al Decreto Ministeriale.”

E’ indubbio che l’abilitazione sia riferita esclusivamente a quelle classi di concorso per le quali il candidato abbia superato le prove relative almeno con punteggio minimo.

Come potrebbe il superamento delle prove concorsuali su posto di sostegno conferire l’abilitazione su posto comune, per la quale il candidato non ha mai dimostrato nulla in merito (anzi, potrebbe non aver superato le relative prove se iscritto, come sembra logico pensare, anche per la classe di concorso posto comune).

Qualsiasi procedura concorsuale chiede al candidato di superare delle prove relative alla classe di concorso per la quale si partecipa: dai due recenti concorsi straordinari (2020 e bis 2022), al concorso ordinario, ai meno recenti TFA e SSIS.

E’ vero invece che una volta conseguita una abilitazione con il superamento delle prove del concorso ordinario è possibile far valere la tabella di corrispondenza del bando e quindi risultare abilitato anche per altre classi di concorso.

Concorso ordinario secondaria 2020: le graduatorie

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur