Concorso ordinario secondaria: titolo specializzazione sostegno. Quanti punti si assegnano

Stampa

Il titolo di specializzazione sostegno, nell’ambito del concorso ordinario secondaria bandito con DD n. 499 del 21 aprile, può essere valutato due volte. 

Titolo di accesso

Il candidato in possesso del relativo titolo di specializzazione può accedere al concorso su posto di sostegno.

Quanto vale il titolo

Il punteggio per il diploma di specializzazione

Vale il Diploma di specializzazione sul sostegno per lo specifico grado di
istruzione o titolo di specializzazione estero riconosciuto valido ai
sensi del decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 206, sulla base
del punteggio conseguito.

I titoli di specializzazione il cui voto non è espresso in centesimi
sono riportati a 100. Le eventuali frazioni di voto sono arrotondate
per eccesso al voto superiore solo se pari o superiori a 0,50.

Qualora nel titolo non sia indicato il punteggio ovvero il giudizio
finale non sia quantificabile in termini numerici, sono attribuiti
punti 1,5

Se il voto è maggiore  di 75 punti, il punteggio da attribuire si calcola eseguendo la seguente operazione:

se p > 75:?−75: 5 punti  arrotondati al secondo decimale dopo la virgola

ove p è il voto del titolo di specializzazione espresso in centesimi

Altro titolo

Il candidato che accede al concorso su posti comuni può utilizzare il titolo di specializzazione sul sostegno alle alunne ed alunni con disabilità (per ciascun titolo) punti 2

Il predetto titolo non è valutabile nelle procedure concorsuali per
posti di sostegno se costituisce titolo di accesso.

Viene tuttavia valutato, anche nelle procedure per posti di sostegno, qualora si tratti di ulteriore titolo di specializzazione rispetto a quello che costituisce titolo di accesso.

Concorso docenti ordinario secondaria, le GUIDE su come compilare la domanda. AGGIORNATO

Stampa

L’Eco Digitale di Eurosofia, il 14 dicembre segui la Tavola rotonda:“Didattica a distanza e classe capovolta – Ambienti di apprendimento innovativi”