Concorso ordinario secondaria, si può scegliere solo una regione e max quattro procedure. Esempio

di redazione

item-thumbnail

Concorso ordinario secondaria: il bando è atteso nelle prossime settimane, mancano ancora gli allegati relativi alle classi di concorso da bandire e alle regioni interessate. 

Va infatti precisato che probabilmente il concorso non sarà bandito per tutte le classi di concorso, più volte il Ministro ha affermato che la procedura sarà avviata solo per classi di concorso con posti vacanti.
La durata della graduatoria è biennale, posto che le prime immissioni in ruolo potranno avvenire solo dall’anno scolastico 2021/22.
“Ciascun candidato può concorrere in una sola regione e per una sola
classe di concorso, distintamente per la scuola secondaria di primo e di secondo grado, nonché per le distinte e relative procedure sul sostegno. Il candidato concorre per più procedure concorsuali mediante la presentazione di un’unica istanza con l’indicazione delle procedure concorsuali cui intenda partecipare.”
Una nostra lettrice chiede
Sono laureata in Scienze della nutrizione umana (LM-61). Le mie classi di concorso sono A-28, A-31, A-50 e A-15. 
Con il concorso ordinario come funziona? Devo sceglierne una per la quale concorrere? Se si, potreste darmi un consiglio su quale possa essere la scelta migliore. Io vivo a palermo e farei il concorso per Palermo. “

Si sceglie la regione, non la provincia

Innanzitutto chiariamo che la procedura è regionale, il concorso produrrà una graduatoria regionale. I vincitori sceglieranno, sulla base dello scorrimento della graduatoria, la provincia che sarà libera quando toccherà a loro scegliere.
Quindi la nostra lettrice spera di poter svolgere il concorso in Sicilia, se sarà attivato per una o più delle classi di concorso per cui può partecipare.
Sceglierà la provincia di Palermo se il posto sarà disponibile quando toccherà a lei scegliere per diritto di graduatoria.
Altrimenti dovrà scegliere un’altra provincia, e permanervi per almeno cinque anni, senza possibilità né di mobilità né di assegnazione provvisoria.

Quante classi di concorso

Si può partecipare per max quattro procedure:
  • una classe di concorso per la scuola secondaria di I grado
  • una classe di concorso per la scuola secondaria di II grado
  • sostegno per la scuola secondaria di I grado
  • sostegno per la scuola secondaria II grado

N.B. Per partecipare al concorso su posti di sostegno è necessario essere in possesso del relativo titolo di specializzazione.

Nel caso della nostra lettrice, la sua laurea dà accesso a tre classi di concorso della scuola secondaria di II grado e una della scuola secondaria di I grado.

Pertanto potrà partecipare

  • per la A28 scuola secondaria di I grado
  • per una classe di concorso a scelta tra A50, A31 e A15 (o, se non verranno bandite tutte e tre, per quella bandita)

La scelta presuppone che nella regione scelta dalla nostra lettrice sia bandita sia la A28 sia una tra le classi di concorso a cui può accedere per la scuola secondaria di II grado.

Non può invece partecipare per il sostegno, non essendo in possesso del relativo titolo di specializzazione.

Scarica bozza decreto

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
ads ads