Concorso ordinario secondaria, prova scritta ADMM sostegno e A060 terzo turno: riconosciuti due errori. 2 punti in più a tutti i candidati

WhatsApp
Telegram
insegnanti didattica a distanza

Concorso ordinario per la scuola secondaria di primo e secondo grado, bandito con DD n. 499 del 21 aprile 2020 e modificato con Decreto n. 23 del 5 gennaio 2022 dopo le novità introdotte dal Decreto Brunetta e recepite dal Decreto Sostegni bis. Eliminata la prova preselettiva, si è svolta direttamente la prova scritta computer based con 50 quesiti a risposta multipla, di cui 40 sulla disciplina 5 sulla competenza di lingua inglese a livello B2 e 5 di competenze digitali.

Tante le contestazioni sulla prova

Per ogni classe di concorso svolta finora sono arrivate segnalazioni su errori, omissioni, difficoltà di interpretazione per alcuni quesiti.

Le contestazioni sono state sottoposte al vaglio della commissione nazionale, che probabilmente opterà per il riconoscimento di alcuni errori.

Al momento, secondo le nostre fonti, si potrebbe andare verso il riconoscimento di 2 punti a tutti i candidati che hanno svolto la prova, anche in presenza di risposta non data, per queste due domande.

ADMM Sostegno scuola secondaria primo grado

La domanda 13 chiedeva ai candidati cosa riconosce l’articolo 34 della costituzione italiana. Le risposte possibili elencate nel quesito riguardano il ruolo degli istituti comprensivi, le modalità di organizzazione delle paritarie, l’autonomia scolastica e la libertà di insegnamento.

Secondo il Ministero la risposta corretta era “la libertà di insegnamento”, risposta che ha suscitato pesanti polemiche sulla sua correttezza.

Infatti, come ci segnalano i candidati, l’articolo 34 riguarda l’obbligatorietà della scuola e la sua gratuità, nonché la valorizzazione dei capaci e meritevoli.

L’articolo 33, invece, riguarda la libertà dell’insegnamento, sulle norme delle scuole statali e sul diritto dei pri9vati di istituire scuole.

Secondo il ragionamento dei candidati nelle opzioni di risposta non esisteva una risposta corretta.

Art. 33.
L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento.

La Repubblica detta le norme generali sull’istruzione ed istituisce scuole statali per tutti gli ordini e gradi.

Enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di educazione, senza oneri per lo Stato.

La legge, nel fissare i diritti e gli obblighi delle scuole non statali che chiedono la parità, deve assicurare ad esse piena libertà e ai loro alunni un trattamento scolastico equipollente a quello degli alunni di scuole statali.

È prescritto un esame di Stato per l’ammissione ai vari ordini e gradi di scuole o per la conclusione di essi e per l’abilitazione all’esercizio professionale.

Le istituzioni di alta cultura, università ed accademie, hanno il diritto di darsi ordinamenti autonomi nei limiti stabiliti dalle leggi dello Stato.

Art. 34.
La scuola è aperta a tutti.

L’istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita.

A060 terzo turno 

Il quesito proposto era

“Un corpo avente massa di 0.1 kg viene immerso in un recipiente contenente dell’acqua. Spendo che il volume dell’acqua prima che il corpo venga immerso è pari a 100 cm3, e dopo che il corpo è stato immerso il volume complessivo (acqua + corpo) passa a 125 cm3, determinare la densità del corpo immerso”.

Le possibili risposte proposte erano:

0,004 kg/m3
400 kg/m3
4 g/dm3
400 g/cm3

Nessuna delle possibili risposte corrispondeva al risultato corretto, ed ovviamente non c’era un’opzione del tipo “Nessuna delle altre risposte è corretta”.

Le indicazioni da parte del Ministero

Come già avvenuto per la prova scritta del  concorso infanzia primaria, per l’ufficialità della notizia bisognerà attendere che il Ministero pubblichi una nota con le indicazioni per gli Uffici Scolastici. Attendiamo notizie in merito. 

Per quanto riguarda le altre segnalazioni, al momento non sono pervenute risposte.

Corso di preparazione al concorso ordinario secondaria posti comuni edizione 2022

La consulenza

È possibile richiedere consulenza all’indirizzo [email protected] Non è assicurata risposta individuale, ma la trattazione di tematiche generali.

È possibile confrontarsi sul forum di reciproco aiuto

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, ecco il bando. Corso di preparazione: proroga prezzo scontato 120 euro al 31 maggio