Concorso ordinario secondaria: potrebbero essere riconosciuti altri errori nelle prove scritte già svolte?

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario scuola secondaria di primo e secondo grado: sono in corso di svolgimento le prove scritte. Il primo calendario si è concluso il 13 aprile, il secondo è iniziato il 21 aprile e si protrarrà fino al 29 aprile. Il terzo è in programma dal 2 al 25 maggio. Dal 3 al 5 maggio si svolgerà la prova scritta per le classi STEM. Per le classi di concorso ancora mancanti siamo in attesa di un quarto calendario.

Prove scritte contestate

Contestata la formula della prova scritta con quesiti a risposta multipla, con domande minuziose ed eccessivo nozionismo. A preoccupare i candidati sono alcuni quesiti che a loro parere potrebbero essere considerati errati.

Già riconosciuti due errori

Il Ministero ha già fatto sapere che la commissione nazionale ha riconosciuto due errori. Si tratta di una domanda per ADMM Sostegno scuola secondaria primo grado e di una domanda per A060 terzo turno. In questo caso si va verso il riconoscimento di due punti per tutti. Leggi tutto

Potrebbero essere riconosciuti altri errori?

Non lo sappiamo, ma certamente nei casi ambigui vale la pena – data la posta in gioco – contattare i sindacati affinché si facciano portavoce presso il Ministero e la commissione nazionale.

La Fcil Cgil afferma che si attende risposta per un quesito di AB25 e uno di A012, ma le contestazioni interessano anche moltissime altre classi di concorso.

Anief raccoglie le segnalazioni all’indirizzo  [email protected]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur