Concorso ordinario secondaria, per posti comuni due prove scritte con quesiti a risposta aperta. Quanti e su quali argomenti

Stampa

Concorso ordinario secondaria: in attesa del bando, da pubblicare entro il 30 aprile, alcune indicazioni sulle prove scritte. 

Requisiti di accesso al concorso ordinario secondaria I e II grado

La bozza del decreto

Le prove del concorso per i posti comuni

Il concorso ordinario prevede

Prima prova scritta

La prima prova scritta ha l’obiettivo di valutare il grado di conoscenze e competenze del candidato sulle discipline afferenti alla classe di concorso.

La prova si svolgerà in 120 minuti e comprenderà da uno a tre quesiti, dipende dalle classi di concorso.

Nella bozza dell’allegato A (PROGRAMMI) è possibile leggere quanti quesiti saranno previsti per ciascuna classe di concorso.

I quesiti saranno a risposta aperta, mentre non è specificato se la prova sarà computer based oppure cartacea.

Corso di preparazione al concorso Secondaria di I e II grado

Come si valuta prima prova scritta

A disposizione 40 punti. nel caso di prova con più quesiti la commissione ha a disposizione 40 punti per ogni quesito e poi bisognerà operare la media aritmetica tra le valutazioni attribuite. La prova si intende superata con 28/40.

Seconda prova scritta

Si tratta di due quesiti a risposta aperta. Il primo volto all’accertamento delle conoscenze e delle competenze antropsicopedagogiche, il secondo all’accertamento delle conoscenze e competenze metodologiche relative alla classe di concorso.

La prova dura 60 minuti.

La seconda prova scritta sarà corretta solo ai candidati che avranno superato la prima prova scritta con almeno 28/40.

A disposizione 40 punti. La commissione ha a disposizione 40 punti per ogni quesito e poi bisognerà operare la media aritmetica tra le valutazioni attribuite. La prova si intende superata con 28/40.

Si partecipa a max 4 procedure

Ciascun candidato può concorrere in una sola regione, per una sola classe di concorso, distintamente per la scuola secondaria di primo e di secondo grado, nonché per il sostegno, qualora in possesso dei requisiti di accesso  [Decreto Legislativo n. 59/2017 come modificato dalla Legge di Bilancio 2018]

Ciascun candidato, fermo restando il possesso dei  requisiti richiesti, può partecipare al massimo a quattro procedure:

  1. per la scuola secondaria di primo grado (per una sola CdC);
  2. per la scuola secondaria di secondo grado (per una sola CdC);
  3. per i posti di sostegno della scuola secondaria di primo grado;
  4. per i posti di sostegno della scuola secondaria di secondo grado.

La partecipazione al concorso per i posti di sostegno è subordinata al possesso della specializzazione per il relativo grado di scuola.

Concorso ordinario scuola secondaria: pubblicazione bando, requisiti, programmi, titoli. Info prove e iscrizione

 

Stampa

Personale all’estero: preparati al colloquio!