Concorso ordinario secondaria, si paga da 10 a 40 euro con bonifico bancario o Pago in rete. Le istruzioni

Concorso ordinario secondaria I e II grado: è possibile partecipare a max quattro procedure, e per ogni procedura richiesta va pagato un contributo di segreteria. 

Le procedure a cui si può partecipare (in relazione al titolo di accesso)

  • max una classe di concorso per la scuola secondaria di I grado
  • max una classe di concorso per la scuola secondaria di II grado
  • sostegno I grado (se in possesso del relativo titolo di specializzazione)
  • sostegno II grado (se in possesso del relativo titolo di specializzazione)

Il pagamento

Il contributo di segreteria è fissato a 10 euro per ogni procedura. Quindi si deve pagare da 10 a 40 euro.

Il pagamento  deve essere effettuato esclusivamente tramite bonifico bancario sul conto intestato a:

“sezione di tesoreria 348 Roma succursale IT 33D 01000 03245 348 0 13 2407 03 Causale: «concorso ordinario – regione – classe di concorso / tipologia di posto – nome e cognome – codice fiscale del candidato» e dichiarato al momento della presentazione della domanda on line” [si consiglia di copiare e incollare l’iban dal bando]

oppure

attraverso il sistema «Pago In Rete», il cui link sara’ reso disponibile all’interno della «Piattaforma concorsi e procedure selettive», e a cui il candidato potra’ accedere all’indirizzo https://pagoinrete.pubblica.istruzione.it/Pars2Client-user/

Istruzioni per pagare con Pagoinrete

Quanti bonifici

Mentre per la procedura con Pago in rete ci sono le opzioni

Partecipazione a

  1. una procedura concorsuale
  2. due procedure concorsuali
  3. tre procedure concorsuali
  4. quattro procedure concorsuali

per il bonifico non viene indicato se la somma da pagare può essere cumulata in unico bonifico.

Al momento non ci sono indicazioni da parte del Ministero. L’unico riferimento – ma va preso con le pinze – è la risposta ad una FAQ in relazione al concorso 2016.

“Il pagamento deve essere effettuato, distintamente per ogni procedura a cui si partecipa. Quindi, se si partecipa per più classi di concorso, il pagamento (ed il versamento) deve essere effettuato per ciascuna classe di concorso per la quale si concorre”. 

In ogni caso siamo certi che il Ministero risponderà anche a questa FAQ.

Eventuali problematiche possono essere segnalate a questi numeri di telefono 

Corso di preparazione al concorso Secondaria di I e II grado

Requisiti

Posti comuni:

  • abilitazione specifica sulla classe di concorso oppure
  • laurea (magistrale o a ciclo unico, oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) e 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche oppure
  • abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente

Per i posti di insegnante tecnico-pratico (ITP) il requisito richiesto sino al 2024/25 è:

il diploma di accesso alla classe della scuola secondaria superiore (tabella B del DPR 19/2016 modificato dal Decreto n. 259/2017). ITP partecipano con diploma ma devono superare preselettiva più quattro prove

Per i posti di sostegno:

Requisiti già indicati per i posti comuni oppure quelli per i posti di ITP più il titolo di specializzazione su sostegno. Leggi tutto

N.B. possono partecipare anche i docenti di ruolo. Requisiti di accesso completi
Video

N.B. Laurea triennale non è requisito di accesso

Concorso ordinario secondaria, al via le domande su Istanze online, scadenza 31 luglio. Le istruzioni

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!