Concorso ordinario secondaria bloccato da emergenza Covid: Ministero stanzia i soldi per lo svolgimento

Stampa

L’USR Lombardia ha pubblicato una nota sull’assegnazione ai singoli Uffici Scolastici della regione delle risorse finanziarie per lo svolgimento della procedura concorsuale di cui al D.D. n.499/2020, come previsto dalla nota protocollo n. 32206 del 28 dicembre 2020.

La somma totale di €1.201.308,43 (euro unmilioneduecentounomilatrecentootto/43) è ripartita, per le finalità di cui nelle premesse, secondo i seguenti criteri:
per garantire una dotazione minima di risorse finanziarie a livello provinciale, a ciascun Ufficio scolastico territoriale della Lombardia è assegnata una quota fissa, pari a € 3.000,00 (euro tremila/00) per un totale di € 36.000,00 (euro trentaseimila/00).

La somma di € 1.165.308,43 (unmilionecentosessantacinquemilatrecentootto/43) è ripartita in proporzione al numero totale dei posti comuni del personale docente in servizio per l’anno scolastico 2020 – 2021 delle scuole secondarie di I e II grado della Lombardia.

Nota

Cosa vuol dire a livello nazionale

La  nota del 28 dicembre 2020 è nazionale, per cui lo stanziamento interessa tutte le regioni.

“la nota protocollo n. 32206 del 28 dicembre 2020, del Ministero dell’Istruzione, Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Direzione generale per il personale scolastico, con la quale è stata comunicata l’assegnazione delle risorse finanziarie sul cap 2309 pg. 3, precisando che lo stanziamento è destinato per lo svolgimento della procedura concorsuale di cui al sopra indicato D.D. n. 499/2020”

Questo significa che, se non fosse intervenuto lo stop a livello nazionale del concorso straordinario a causa dell’emergenza sanitaria in atto, ci sarebbero tutte le condizioni per avviare la procedura.

Purtroppo però le condizioni sono ancora incerte e non ci sono date stabilite per la preselettiva (sono solo frutto di ipotesi eventuali date che circolano sul web).

I concorsi infatti sono al momento bloccati fino al 15 gennaio 2021 e la prima procedura da concludere sarà quella relativa al concorso straordinario, bloccata già dal 4 novembre e del quale si sono perse le tracce di eventuali correzioni delle prove già svolte.

Concorsi scuola rimandati al 2021: si punta allo straordinario, un’impresa concludere l’ordinario in tempo per le assunzioni. Tutte le info

Stampa

Concorso STEM Orale e TFA Sostegno? Preparati con CFIScuola