Concorso ordinario secondaria, almeno dieci giorni prima della prova scritta conosceremo Quadri di riferimento prova scritta e numero quesiti per disciplina. IL DETTAGLIO

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario per la scuola secondaria di primo e secondo grado: c’è grande attesa per la prova scritta, perché essa potrebbe impegnare un lasso di tempo considerevole. Si tratta infatti di numerose classi di concorso e di una platea di iscritti alla procedura che supera i 400mila. Obiettivo: le assunzioni dal 1° settembre 2022, dopo aver fallito nel 2020 e 2021 causa pandemia e difficoltà organizzative.

ATTENZIONE: Non saranno inviate mail per comunicare giorno e sede prova scritta. Come informarsi

Come si svolge la prova scritta

Posti comuni

a. per i posti comuni, quaranta quesiti a risposta multipla distinti per ciascuna classe di concorso, volti all’accertamento delle competenze e delle conoscenze del candidato sulle discipline afferenti alla classe di concorso stessa. I quesiti vertono sui programmi previsti dall’allegato A al decreto del Ministro dell’Istruzione 9 novembre 2021, n. 326;

b. per i posti di sostegno, quaranta quesiti a risposta multipla inerenti alle metodologie didattiche da applicarsi alle diverse tipologie di disabilità, finalizzati a valutare le conoscenze dei contenuti e delle procedure volte all’inclusione scolastica degli alunni con disabilità. I quesiti vertono sui programmi previsti dall’allegato A al decreto del Ministro dell’Istruzione 9 novembre 2021, n. 326;

c. per i posti comuni e di sostegno, cinque quesiti a risposta multipla sulla conoscenza della lingua inglese al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue e cinque quesiti a risposta multipla sulle competenze digitali inerenti l’uso didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali più efficaci per potenziare la qualità dell’apprendimento.

2. Nel caso delle classi di concorso concernenti le lingue e culture straniere, la prova è svolta nella lingua oggetto di insegnamento ad eccezione dei quesiti di cui al comma 1, lettera c, relativi alla conoscenza della lingua inglese.

3. La prova scritta per le classi di concorso A-24, A-25 e B-02 relativamente alla lingua inglese è composta da cinquanta quesiti, così ripartiti:
a. quarantacinque quesiti a risposta multipla distinti per ciascuna classe di concorso, volti all’accertamento delle competenze e delle conoscenze del candidato sulle discipline afferenti alla classe di concorso stessa;
b. cinque quesiti a risposta multipla sulle competenze digitali inerenti l’uso didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali più efficaci per potenziare la qualità dell’apprendimento.

Ciascun quesito consiste in una domanda seguita da quattro risposte, delle quali solo una è esatta; l’ordine dei 50 quesiti è somministrato in modalità casuale per ciascun candidato. La prova ha una durata massima di 100 minuti, fermi restando gli eventuali tempi aggiuntivi di cui all’articolo 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104. Non si dà luogo alla previa pubblicazione dei quesiti.

La prova è valutata al massimo 100 punti ed è superata da coloro che conseguono il punteggio minimo di 70 punti.

Corso di preparazione al concorso ordinario secondaria posti comuni edizione 2022

Cosa fa la Commissione nazionale

Ce lo dice l’art. 5 comma 1 del DM n. 23 del 5 gennaio 2022

1. Conformemente a quanto previsto dal decreto ministeriale 9 novembre 2021, n. 326, i quesiti della prova scritta sono predisposti a livello nazionale dal Ministero dell’Istruzione, che si avvale della Commissione nazionale di cui all’articolo 7 del
decreto ministeriale medesimo. La Commissione nazionale è incaricata altresì di redigere i quadri di riferimento per la valutazione della prova scritta, che dovranno essere pubblicati sul sito del Ministero dell’Istruzione almeno dieci giorni prima dello svolgimento della prova. La Commissione stabilisce anche la ripartizione dei quesiti in ragione delle specificità delle discipline afferenti alla singola classe di concorso.

I quadri di riferimento per la prova scritta in particolare saranno particolarmente importanti per comprendere quali aree tematiche, dei lunghi programmi dell’allegato A potranno essere oggetto dei quesiti.

I documenti finora noti per il concorso ordinario secondaria primo e secondo grado

MODIFICHE AL BANDO 2020 

ALLEGATO A Programmi

ALLEGATO B Tabella titoli

ALLEGATO C Abilitazioni corrispondenti

Corso di preparazione al concorso ordinario secondaria posti comuni edizione 2022

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur