Concorso ordinario secondaria 2020, ecco per quali classi di concorso a cascata ottengono l’abilitazione i candidati che superano le prove ALLEGATO C

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario per la scuola secondaria di cui al DD n. 499 del 21 aprile 2020: ritorniamo sull’argomento perchè per alcuni docenti non è chiara la modalità con cui autocertificare il conseguimento dell’abilitazione dopo aver superato tutte le prove, né quali sono le classi di concorso per le quali l’abilitazione è stata conseguita.

In questi giorni gli USR stanno pubblicando, in risposta a quesiti sempre più frequenti, le modalità con cui si considera conseguita l’abilitazione dopo il superamento delle prove del concorso ordinario di cui al DD n. 499 del 21 aprile 2020.

In ragione del principio di economicità dell’azione amministrativa e di non aggravamento del procedimento nelle more dell’eventuale adozione di certificazioni automatizzate da parte dell’Amministrazione Centrale MIM, non saranno rilasciati atti individuali di certificazione della conseguita abilitazione all’insegnamento, potendo gli interessati esibire agli organi richiedenti la presente comunicazione unitamente alla specifica graduatoria concorsuale.

Nota USR LombardiaNota USR SardegnaNota USR Umbria

Ricordiamo che

Il concorso 2020 è abilitante

Tutti i candidati che hanno superato o supereranno le prove (prova scritta e prova orale + prova pratica per quelle classi di concorso che la prevedono) sia che rientrino come vincitori in corrispondenza del numero dei posti banditi sia che vi rientrino come idonei, conseguono l’abilitazione per la classe di concorso o classi di concorso oggetto del concorso.

Ogni candidato infatti – se in possesso dei relativi titoli di accesso – ha potuto presentare domanda di partecipazione per max una classe di concorso per la scuola secondaria di primo grado e max una classe di concorso della scuola secondaria di II grado (+ procedura sostegno se in possesso del relativo titolo).

Quindi ogni candidato, di base, può aver ottenuto l’abilitazione per una classe di concorso della scuola secondaria di II grado e una per la classe di concorso della scuola secondaria di primo grado, se ha potuto partecipare per entrambe e ha superato per entrambe tutte le prove.

Abilitazioni corrispondenti

Il candidato potrà aspirare all’assunzione a tempo indeterminato esclusivamente dalla graduatoria o graduatorie in cui è inserito ma in alcuni casi ha conseguito l’abilitazione anche per classi di concorso cosiddette “a cascata”.

Infatti il Ministero ha pubblicato, in allegato al Decreto n. 23 del 5 gennaio 2022, l’allegato C dal titolo ABILITAZIONI CORRISPONDENTI 

Così ad es. il candidato che supera il concorso per A – 13 Discipline letterarie, latino e greco A otterrà l’abilitazione anche per le classi di concorso A – 11 Discipline letterarie e latino A – 12 Discipline letterarie negli istituti secondari di secondo grado e così via.

L’abilitazione nella procedura concorsuale A27 Matematica e Fisica porterà con sé le abilitazioni di A26 Matematica e Fisica.

Chi rinuncia al ruolo mantiene abilitazione

L’abilitazione, una volta conseguita, non è più legata alla procedura concorsuale. Il candidato potrebbe non essere assunto a tempo indeterminato o per rinuncia individuale o perché non individuato tra gli idonei secondo l’attuale normativa ma questo non pregiudica il mantenimento dell’abilitazione.

Alcuni docenti ad es. hanno partecipato alla procedura concorsuale per ottenere quell’abilitazione tanto ambita per poter chiedere il passaggio di ruolo /cattedra nella provincia in cui sono già in servizio e quindi non hanno interesse ad una nuova immissione in ruolo regionale ma sfruttano l’abilitazione per la mobilità professionale.

La consulenza

È possibile richiedere consulenza all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali).

È possibile seguire gli aggiornamenti tramite il tag Graduatorie di istituto e Supplenze

Un quesito

Chi sarà abilitato nella classe di concorso A56 (strumento scuola secondaria di primo grado) sarà automaticamente abilitato anche per la A55 (strumento Liceo Musicale)? Penso sia una cosa assurda dato lo specifico concorso che si sta svolgendo anche per A55! Così facendo si ritroveranno in 1 fascia nella classe di concorso A55 sia coloro che hanno l’abilitazione in A56 sia quelli con l’abilitazione A56 e A55 (abilitazione specifica).

Le uniche abilitazioni per classi di concorso a cascata sono quelle individuate dal Ministero nell’allegato C. Per tutte le altre classi di concorso non ci sono corrispondenze, per cui l’abilitazione vale per la classe di concorso specifica.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€