Concorso ordinario scuola dell’infanzia e primaria su posto comune: la prova scritta

Stampa

Concorso ordinario infanzia e primaria: 12.863 posti potranno essere assegnati dal 1° settembre 2021. Le domande sono state presentate entro il 31 luglio 2020, si aspettano i conteggi delle domande per stabilire se e in quali regioni ci sarà la preselettiva. Chi supera la preselettiva accede alla prova scritta.

L’art. 8 del D.D. 498 del 28 aprile 2020 stabilisce le caratteristiche della prova scritta sia per i posti comuni che per il sostegno.

Caratteristiche della prova scritta

L’articolo 8 comma 1, lettere a e c, prevede che la prova, per i posti comuni, sia strutturata in:
• due quesiti a risposta aperta che prevedono la trattazione articolata di tematiche disciplinari, culturali e professionali, volti all’accertamento delle conoscenze e competenze didattico-metodologiche in relazione alle discipline oggetto di insegnamento nella scuola primaria e ai campi di esperienza nella scuola dell’infanzia;
• un quesito, articolato in otto domande a risposta chiusa, volto alla verifica della comprensione di un testo in lingua inglese almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue.

La durata della prova e’ pari a 180 minuti, fermi restando gli eventuali tempi aggiuntivi di cui all’art. 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104.

Per la valutazione della prova scritta, la commissione assegna un punteggio massimo di 40 punti. In particolare:
a. a ciascuno dei due quesiti a risposta aperta e’ assegnato un punteggio compreso tra zero e 18 che sia multiplo intero di 0,5;
b. al quesito articolato in otto domande a risposta chiusa, riferito alla verifica della comprensione di un testo in lingua inglese, è assegnato un punteggio compreso tra zero e 4, corrispondenti a 0,5 punti per ciascuna risposta esatta.

La prova è superata dai candidati che conseguano un punteggio complessivo pari o superiore a 28 punti.

Chi elabora le prove
Le prove scritte sono predisposte a livello nazionale dal M.I. che, a tal fine, si avvarrà di un Comitato tecnico-scientifico nominato ad hoc.

CORSI DI PREPARAZIONE DI ORIZZONTE SCUOLA FORMAZIONE

Concorso infanzia e primaria

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur