Concorso ordinario, quando è previsto per chi non ha presentato domanda entro 31 luglio 2020

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia primaria e scuola secondaria primo e secondo grado: ci sono due bandi aperti, per i quali il Ministero ha indicato che si svolgeranno entro dicembre. Eliminata la prova preselettiva e una delle prove scritte previste dai bandi, si svolgeranno secondo una procedura semplificata.

Come si svolge il concorso ordinario

In ottemperanza al DL Brunetta 2021, l’iter di accesso dei concorsi di accesso alla scuola diventa con il Decreto Sostegni bis

  • prova scritta
  • prova orale
  • valutazione dei titoli
  • graduatoria di merito

Questa modifica riguarderà sia i concorsi infanzia  primaria e secondaria già banditi nel 2020 e per i quali i candidati hanno presentato domanda entro il 31 luglio 2020, sia i concorsi da bandire successivamente all’entrata in vigore del Decreto.

L’iter per svolgere i concorsi

Il Ministero dovrà emanare, distintamente per infanzia primaria da una parte e secondaria dall’altro, un Decreto che accolga le modifiche introdotte dal Decreto Sostegni. Il Decreto dovrà essere sottoposto al parere del CSPI e poi pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Per  i concorsi già banditi si potrà quindi procedere a pubblicare in Gazzetta Ufficiale il calendario delle prove (difficilmente si svolgeranno contemporaneamente per tutte le classi di concorso).  Non sarà modificato il numero di posti a disposizione, né saranno riaperti i termini per la presentazione della domanda. Al momento il censimento delle aule informatiche in cui svolgere le prove è stato prorogato al 29 ottobre

Corso di preparazione al concorso ordinario – Edizione 2021/2022

Le uniche classi di concorso per le quali si potrà presentare nuova domanda di partecipazione saranno le classi di concorso afferenti al gruppo STEM, ossia A020, A026, A027, A028, A041 per le quali il Ministero ha già svolto il concorso con DD n. 826 dell’11 giugno 2021.

Per i nuovi concorsi si dovrà pubblicare il bando con le date di presentazione della domanda, prevedendo una riserva del 30% dei posti per docenti con tre anni di servizio.

Naturalmente sono previste specifiche procedure per i posti di sostegno, per docenti in possesso della relativa specializzazione.

Quando sarà possibile presentare domanda? Per questi nuovi concorsi, a parte la previsione che devono essere svolti annualmente, non c’è ancora una data ipotetica di svolgimento.

Le problematiche

Non mancano mai. Tanti docenti ad es. ritengono che la modifica del bando originario dovrebbe comportare una riapertura dei termini per la presentazione della domanda. Ne abbiamo parlato in

Concorso ordinario, tanti docenti chiedono di riaprire i termini per la presentazione delle domande

Concorso ordinario: eliminata la preselettiva, aspiranti chiedono di poter modificare regione scelta a luglio 2020

La consulenza

Concorso ordinario secondaria, per quante classi di concorso si potrà partecipare [RISPOSTE AI QUESITI]

I concorsi nel dettaglio

Concorsi docenti scuola 2021: chi partecipa, quali sono previsti entro dicembre

WhatsApp
Telegram

Eurosofia ti offre il suo supporto per la Preparazione ai Concorsi scuola ed aumentare il punteggio per le graduatorie GPS