Concorso ordinario infanzia e primaria: sede della prova sarà pubblicata dagli USR. Quando presentarsi e cosa portare

WhatsApp
Telegram
#insegnanti #dad

Concorso ordinario infanzia e primaria: il bando del 2020 è stato modificato e il Ministero ha stabilito che le prove si svolgeranno tra il 13 e il 21 dicembre, con suddivisione per ordine di posto. Cosa devono fare i candidati.

Quando si svolgerà il concorso

Il Ministero ha stabilito le date, a livello nazionale, per lo svolgimento della prova scritta.

La prova scritta è computer based, basato su 50 quesiti a risposta multipla. Il risultato sarà quindi immediato, nella stessa giornata della prova.

Saranno poi le Commissioni a pubblicare l’elenco dei candidati che hanno superato la prova scritta con almeno 7/10 e a convocare per la prova orale.

Il calendario prevede lo svolgimento della prova nei giorni 13, 14, 15, 16, 17, 20 e 21 dicembre.

Come si vede per i posti comuni sia di infanzia che primaria, ci sono più giorni e più turni. Sarà l’USR a indicare in quale turno si è stati inseriti.

N.B. Il calendario potrebbe subìre delle variazioni a causa dell’emergenza sanitaria o per ragioni organizzative, come specificato dall’art. 4 comma 1 del Decreto 18 novembre 2021.

Corso di preparazione al concorso ordinario per scuola dell’infanzia e primaria – Edizione 2021/2022

No nuove domande

Partecipano al concorso coloro che hanno presentato la domanda entro il 31 luglio 2020, se ancora interessati. Possono partecipare anche candidati che nel frattempo sono stati assunti in ruolo tramite altri canali (GaE, concorso 2016 e 2018, o GPS prima fascia). Non sono previste nuove domande di partecipazione.

Elenco sedi di esame

L’elenco delle sedi d’esame, con la loro esatta ubicazione e con l’indicazione della destinazione dei candidati, è comunicato dagli USR presso
i quali si svolge la prova almeno quindici giorni prima della data di svolgimento delle prove tramite avviso pubblicato nei rispettivi albi e siti internet.

L’avviso ha valore di notifica a tutti gli effetti. Il candidato in questo caso non riceverà convocazione individuale.

Quale USR guardare? Quello della regione scelta per il concorso, oppure in caso di procedure aggregate perché si prevedevano poche domande, quello dell’USR che gestisce la procedura.

ESEMPI: un candidato residente in Sicilia ha scelto la Lombardia per il concorso. Dovrà monitorare il sito dell’USR Lombardia, dovrà recarsi in Lombardia per svolgere le due prove, sarà eventualmente assunto in ruolo in quella regione.

Un candidato residente in Sardegna che abbia scelto di concorrere per infanzia posto comune dovrà recarsi in Toscana per svolgere le prove. L’assunzione in ruolo avverrà in Sardegna. Ecco il prospetto delle regioni aggregate per lo svolgimento della prova

Esclusione dei candidati

Difficilmente gli USR controlleranno i requisiti di accesso prima della prova scritta. Pertanto, tutti coloro che

Quando presentarsi  e cosa portare

Bisognerà presentarsi presso la sede di esame indicata dall’USR.

A che ora presentarsi per la prova scritta?

Secondo quanto comunicato dal Ministero nell’AVVISO del 23 novembre 2021 le operazioni di identificazione avranno inizio alle ore 08.00 per il turno mattutino e alle ore 13.30 per il turno pomeridiano. Il turno mattutino è previsto dalle 9:00 alle 10.40 e il turno pomeridiano dalle 14:30 alle 16:10. La sede di esame sarà quella indicata dall’USR di riferimento.

N.B. Indicazioni diverse sugli orari potrebbero essere fornite dai singoli USR, alle comunicazioni dei quali si rimanda per le questioni organizzative a livello locale.

I candidati che non ricevono comunicazione di esclusione dalla procedura sono tenuti a presentarsi per sostenere la prova scritta muniti

  • di un documento di riconoscimento in corso di validità
  • del codice fiscale
  • della ricevuta di versamento del contributo di segreteria
  • di quanto prescritto dal protocollo di sicurezza, adottato con Ordinanza Ministeriale 21 giugno 2021, n. 187, pubblicato sul sito del Ministero, nonché della normativa vigente in materia di “certificazione verde” VEDI PROTOCOLLO DI SICUREZZA

DECRETO 18 novembre 2021 modifica al bando di concorso 2020

ALLEGATO A programmi 

ALLEGATO B valutazione titoli

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Scopri la nuova promozione natalizia: “Calendario dell’avvento”