Concorso ordinario infanzia e primaria, prova scritta: domande inglese e informatica random tra i 50 quesiti

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria di cui al DD n. 498 del 21 aprile 2020 come modificato dal DD n. 2215 del 18 novembre 2021: dal 13 al 21 dicembre si svolgerà la prova scritta, nelle sedi e secondo i turni comunicati da ciascun USR. Si consiglia di seguire attentamente le indicazioni per eventuali modifiche anche dell’ultimo minuto.

La prova scritta si svolgerà tra il 13 e il 21 dicembre AVVISO

Elenco delle sedi di esame

Corso di preparazione al concorso ordinario per scuola dell’infanzia e primaria – Edizione 2021/2022

La prova scritta, sia per i posti comuni che di sostegno, è computer-based distinta per ciascuna procedura ha la durata di 100 minuti, fermi restando gli eventuali tempi aggiuntivi e gli ausili di cui all’articolo 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104.

È composta da cinquanta quesiti vertenti sui programmi, di cui all’Allegato A del Decreto ministeriale n.325 del 5 novembre 2021, che prevede:

a. il programma di esame comune;
b. il programma di esame specifico per ciascuna procedura concorsuale.

Ciascun quesito consiste in una domanda seguita da quattro risposte, delle quali solo una è esatta.

A ciascuna risposta corretta sono assegnati due punti; zero punti per risposta errata o non data.

La prova è valutata al massimo 100 punti ed è superata da coloro che conseguono il punteggio minimo di 70 punti.

Dei 50 quesiti

  • quaranta saranno inerenti ad aspetti curricolari, psico-socio – pedagogico – didattici, organizzativi e normativi, finalizzati a valutare le conoscenze dei contenuti e dei quadri di riferimento della professionalità docente della scuola dell’infanzia e primaria.
  • Cinque quesiti a risposta multipla sulla conoscenza della lingua inglese al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue;
  • Cinque quesiti a risposta multipla sulle competenze digitali inerenti l’uso didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali più efficaci per potenziare la qualità dell’apprendimento.

N.B. La batteria dei quesiti non sarà preventivamente pubblicata.

L’ordine dei 50 quesiti è somministrato in modalità casuale per ciascun candidato. Questo vuol dire che i quesiti sulla conoscenza della lingua inglese e sulle competenze digitali non sono relegati a chiusura della prova, ma fanno parte a pieno titolo della successione dei quesiti, proposti a random.

Ce ne parlano nel forum di Orizzonte Scuola i docenti che hanno già svolto questa tipologia di prova per il concorso STEM svolto in estate.

Il Ministero ha diramato le istruzioni operative per lo svolgimento della prova accompagnate da un video tutorial

Ogni quesito sarà presentato in una schermata, che è possibile eventualmente scorrere utilizzando la barra laterale. E’ importante ricordare che delle quattro opzioni di risposta solo una è corretta e solo una potrà essere selezionata.

Cliccando in corrispondenza della risposta questa verrà selezionata.

Per modificare la risposta che è stata selezionata, sarà sufficiente cliccare in corrispondenza della opzione di risposta con cui si intende sostituirla.

Se si intende annullare la risposta selezionata, lasciando la domanda senza risposta, si deve utilizzare il tasto “Cancella Risposta” che deselezionerà l’opzione di risposta eventualmente selezionata.

La risposta selezionata sarà acquisita dal sistema o passando ad un’altra domanda tramite il tasto “Freccia Avanti” , o “Freccia Indietro” , o passando alla pagina di riepilogo tramite l’apposito bottone o allo scadere del tempo.

Durante lo svolgimento della prova sarà sempre possibile accedere alla pagina di riepilogo cliccando sul pulsante “vai alla pagina di riepilogo”.

In quest’ultima pagina saranno visualizzate tutte le domande. Per ogni domanda sarà visualizzato un pulsante di colore magenta o azzurro. Il pulsante di colore magenta indicherà che il candidato ha già risposto alla domanda. Il pulsante di colore azzurro indicherà che il candidato non ha ancora risposto alla domanda. Cliccando su qualsiasi pulsante, sarà possibile accedere alla relativa domanda, ed eventualmente modificare la risposta.

Quando il candidato avrà risposto a tutte le domande, dovrà attendere che il tempo previsto per la prova sia terminato. Si ricorda che nella parte superiore della pagina sarà sempre possibile tenere sotto controllo il tempo mancante alla fine della prova.

Quadri di riferimento per la valutazione della prova scritta: le aree tematiche

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito