Concorso ordinario infanzia e primaria, esclusi gli educatori

WhatsApp
Telegram

Concorso ordinario infanzia e primaria: alla vigilia della pubblicazione del bando un chiarimento sui requisiti di accesso. 

Questi ultimi sono già stati determinati nel decreto del 9 aprile 2019. 

Una nostra lettrice chiede

un’educatrice laureata in sde nel 2018. Vi contatto per avere chiarimenti riguardo il concorso previsto: è accessibile anche agli educatori? quali limitazioni ci sono? quali requisiti? vi sono link dai quali prendere informazioni certe?

La risposta è negativa. I requisiti di accesso al concorso sono:

Posti comuni

  • laurea in Scienze della formazione primaria oppure
  • diploma magistrale  con  valore  di  abilitazione  e  diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli  istituti magistrali, o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero  e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente,  conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002.
  • analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto dal miur

Per i posti di sostegno è necessario essere in possesso, oltre ad uno dei titoli suddetti, del titolo di specializzazione sul sostegno conseguito  ai  sensi  della  normativa vigente o di analogo titolo di specializzazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente.

Sono  ammessi  con  riserva  coloro  che,   avendo   conseguito all’estero i titoli di cui alle lettere a) e b) del comma 1 e di  cui al comma 2,  abbiano  comunque  presentato  la  relativa  domanda  di riconoscimento alla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici

Corso di preparazione Concorso a cattedra ordinario Infanzia e Primaria

Educatori ammessi al concorso straordinario primaria

Va precisato che di recente un gruppo di educatori di ruolo ha vinto un ricorso per l’accesso al concorso straordinario primaria.

Questo però non vuol dire che il Miur aprirà in automatico l’accesso a tutto il personale educativo.

E infatti sarà probabile che alcuni sindacati proporranno ancora ricorso.

WhatsApp
Telegram

La Dirigenza scolastica, inizio anno scolastico: la guida operativa con tutte le novità 2024/25 con circolari e documenti pronti all’uso