Concorso ordinario infanzia e primaria, bando a maggio. Requisiti e prove

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il bando del concorso ordinario per la scuola dell’infanzia e primaria dovrebbe essere quasi pronto, almeno secondo quanto affermato dal Ministro Bussetti i primi di aprile a margine di un Convegno a l’Aquila.

Bando a maggio

Queste le parole del Ministro:

Per il bando sull’infanzia primaria siamo quasi pronti, avevamo pensato 10 mila posti e siamo riusciti ad averne 16 mila.

Requisiti partecipazione

Possono partecipare al concorso per i posti comuni i docenti in possesso di uno dei seguenti titoli:

  • diploma magistrale e diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali entro l’a.s. 2001/02, o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia
  • laurea in Scienze della Formazione Primaria o analogo titolo estero equipollente.

Per i posti di insegnamento sul sostegno è richiesta inoltre la specializzazione.

Corso di preparazione Concorso a cattedra ordinario Infanzia e Primaria

Prove e valutazione

Il concorso si articola in:

  • eventuale prova pre-selettiva (qualora le domande di partecipazione siano superiori a tre volte il numero dei posti)
  • prova scritta
  • prova orale
  • valutazione titoli

Per quanto riguarda i titoli, questa la tabella

Le commissioni dispongono di 100 punti40 per la prova scritta; 40 per la prova orale20 per i titoli.

Valutazione preselettiva

Il punteggio conseguito nella prova non concorre a costituire il punteggio utile ai fini della graduatoria finale.

La valutazione dell prova avviene assegnando a ciascuna risposta esatta punti 1, 0 (zero) alla risposta errata o non data

Valutazione prova scritta

La commissione assegna un punteggio massimo di 40 punti.

A ciascuno dei due previsti quesiti a risposta aperta è assegnato un punteggio tra 0 (zero) e 18, che sia multiplo intero di 0,5.

Al quesito in lingua inglese, articolato in otto domande a risposta chiusa, è assegnato un punteggio compreso tra 0 e 4, corrispondente a 0,5 punti per ciascuna risposta esatta.

La prova è superata con un punteggio minimo di 28/40.

Valutazione prova orale

La commissione assegna un punteggio massimo di 40 punti.

La prova è superata con un punteggio minimo di 28/40.

Corso di preparazione Concorso a cattedra ordinario Infanzia e Primaria

Immissioni in ruolo

Avverranno da settembre 2020. Al concorso spetta il 50% dei posti (l’altro 50% alle GaE). Di questo 50%:

  • 25% al concorso straordinario
  • 25% al concorso ordinario

Qui la bozza del decreto (i posti inizialmente 10.813, saranno 16.000)

Versione stampabile
soloformazione