Concorso ordinario infanzia e primaria, a quando il bando? Titoli d’accesso e prove

Stampa

Il concorso ordinario per la scuola dell’infanzia e primaria, dopo la pubblicazione del DM che lo disciplina, è ancora in stand by in quanto si attende il bando di concorso.

Il Ministro Bussetti ha affermato che il bando sarà pubblicato entro l’estate. Vedremo se la tempistica sarà rispettata. In attesa, ricordiamo i titoli di accesso e le prove che i candidati dovranno affrontare.

Titoli d’accesso

Per i posti comuni possono partecipare i candidati in possesso  di uno dei seguenti titoli:

  • abilitazione all’insegnamento  conseguita  presso  i corsi di laurea in scienze della formazione primaria o analogo titolo conseguito  all’estero  e  riconosciuto  in  Italia  ai  sensi  della normativa vigente;
  • diploma  magistrale  con  valore  di  abilitazione  e  diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli  istituti magistrali, o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero  e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente,  conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002.

Per i posti di sostegno possono partecipare i candidati che siano in possesso del diploma di specializzazione sul sostegno, oltre che dei titoli sopra riportati.

Sono ammessi con riserva i candidati che hanno conseguito all’estero i titoli di accesso per i posti comuni e che abbiano comunque presentato la  relativa domanda di riconoscimento.

Prove

Il concorso si articola nelle seguenti prove:

  • eventuale prova pre-selettiva (qualora le domande di partecipazione siano superiori a quattro volte il numero dei posti)
  • prova scritta
  • prova orale
  • valutazione titoli

Per tutte le info sulla prova preselettiva clicca qui

Corso di preparazione Concorso a cattedra ordinario Infanzia e Primaria CATANIA – ONLINE + PRESENZA

Stampa

Didattica digitale integrata. Eurosofia ha creato un innovativo ciclo formativo per acquisire le competenze specifiche