Concorso ordinario e graduatorie, sono trascorsi due anni dalla domanda ma non è possibile aggiungere i nuovi titoli conseguiti

WhatsApp
Telegram

Concorsi ordinari in pieno svolgimento: sono tre le procedure attive, infanzia primaria di cui al DD n. 498 del 21 aprile 2020, secondaria di cui al DD n. 499 del 21 aprile 2020 e il nuovo concorso STEM, di cui al DD n. 252 del 31 gennaio 2022. A parte il concorso STEM 2022, per gli altri due concorsi la domanda è stata presentata entro il 31 luglio 2020.

Sono trascorsi due anni dalla presentazione della domanda

Una nostra lettrice scrive

L’anno scorso (2021) ho conseguito il dottorato e una certificazione linguistica di livello C2.
Ora (giugno 2022) ho superato le prove del concorso ordinario 2020 e vorrei sapere se c’è qualche possibilità per far valere nella graduatoria finale del concorso i titoli conseguiti nel 2021, non inseriti in fase di domanda di partecipazione nel 2020.
Ritengo infatti un’ingiustizia che abbiano cambiato le modalità del concorso, che si è svolto a due anni di distanza dal bando, ma non abbiamo dato la possibilità di aggiornare le domande inserendo i titoli conseguiti nel frattempo.

Le domande per la partecipazione ai concorsi ordinari, sia infanzia primaria che secondaria, sono state presentate entro il 31 luglio 2020.

I bandi erano stati pubblicati ad aprile, e per la prima volta non contenevano le date di presentazione della domanda. Si era in piena emergenza Covid, per cui non era possibile fornire una prospettiva certa per l’espletamento delle prove.

Poi, nel corso dell’estate, è scattata la presentazione delle domande per quattro procedure

  • concorso straordinario per il ruolo nella scuola secondaria DD n. 510 del 23 aprile 2020
  • concorso ordinario infanzia primaria DD n. 498 del 21 aprile 2020
  • concorso ordinario secondaria DD n. 499 del 21 aprile 2020
  • procedura straordinaria abilitante DD n. 497 del 28 aprile 2020

Il concorso straordinario per il ruolo si è svolto tra ottobre 2021 e febbraio 2022, con le graduatorie (non tutte) pubblicate per le immissioni in ruolo 2021/22

I concorsi ordinari sono in corso di svolgimento. Siamo alla fase delle prove orale, valutazione titoli e pubblicazione graduatorie.

Ancora numerosi gli aspetti da definire.

Le prime graduatorie infanzia primariasecondaria

Le graduatorie pronte potranno essere utilizzate per le immissioni in ruolo anno scolastico 2022/23.

La procedura straordinaria abilitante invece non è stata svolta.

La tabella di valutazione dei titoli

In conseguenza del Decreto Sostegni bis, le tabelle di valutazione dei titoli sono state modificate nei punteggi

Le nuove tabelle 

infanzia primariasecondaria

Ciò però non ha comportato la riapertura dei termini per la presentazione dei titoli.

Nonostante siano trascorsi due anni dalla presentazione della domanda, la graduatoria fotografa quanto dichiarato entro il 31 agosto 2020.

Pur considerando quanto detto dalla collega, che vorrebbe inserire un meccanismo premiale in più avendo conseguito nuovi titoli, va detto che una riapertura delle domande avrebbe potuto comportare spostamento di candidati da una regione all’altra, e magari modificato le attuali graduatorie. Ossia sarebbero state introdotte delle variabili che, finché sono a nostro vantaggio, vengono invocate ma non è detto che sia sempre così.

Va detto inoltre che è vero che il concorso si sta svolgendo  con almeno un anno di ritardo e per le classi di concorso per le quali non si farà in tempo per l’estate 2022, i tempi si allungheranno ancora di più.

Però i posti per il concorso ordinario sono accantonati e non resi disponibili per altre procedure.

Cosa ne pensi? 

Secondo te sarebbe stato giusto riaprire i termini per la presentazione di nuovi titoli da inserire nella domanda? Puoi scrivere a [email protected]

Concorsi scuola: l’obiettivo è avere le graduatorie entro il 20 luglio e comunque in tempo utile per le immissioni in ruolo 2022

WhatsApp
Telegram

A luglio, in tutta Italia, partecipa ai nuovi “Workshop formativi: pensare da dirigente scolastico” organizzati da Eurosofia