Concorso ordinario docenti scuole secondarie in lingua slovena: scadenza bando 9 febbraio

WhatsApp
Telegram

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 10 gennaio 2023 il bando di concorso ordinario per titoli ed esami, per la copertura di 89 posti del personale docente per posti comuni e di sostegno nella scuola secondaria di primo e secondo grado con lingua d’insegnamento slovena e bilingue sloveno-italiano del Friuli-Venezia Giulia.

Posti e classi di concorso:

A001 2
A017 1
A018 2
A019 2
A020 2
A021 1
AB24 2
AB25 6
AD25 2
A027 4
A028 3
A030 3
A034 1
A040 1
A041 1
A042 1
A045 2
A046 2
A050 2
A054 1
A060 3
A070 8
A071 12
A072 7
A073 6
A074 5
A075 3
ADMM 2
B014 1
B015 1

Requisiti:

Sono ammessi a partecipare alle procedure concorsuali per il reclutamento di personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado per i posti comuni i candidati anche di ruolo, in possesso, alla data prevista dal bando per la presentazione della domanda, di uno dei seguenti titoli:
a) abilitazione specifica sulla classe di concorso o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente;

b) il possesso congiunto di:
I. laurea magistrale o a ciclo unico, oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente;
II. 24 CFU/CFA, acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extra curricolare nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, garantendo comunque il possesso di almeno sei crediti in ciascuno di almeno tre dei seguenti quattro ambiti disciplinari: pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione; psicologia; antropologia; metodologie e tecnologie didattiche.

2. I soggetti in possesso di abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione sono esentati dal conseguimento dei CFU/ CFA, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente.

3. Inoltre sono ammessi a partecipare alle procedure di cui al presente decreto, per i posti di sostegno, con riferimento alle procedure distinte per la scuola secondaria di primo o secondo grado, i candidati in possesso, alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda, di uno dei titoli di cui al comma 1 del presente articolo congiuntamente al titolo di specializzazione sul sostegno per lo specifico grado, conseguito ai sensi della normativa vigente o analogo titolo di specializzazione sul sostegno conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente.

Domande

Ciascun candidato può concorrere per una sola classe di concorso, distintamente per la scuola secondaria di primo e di secondo grado, nonché per le distinte e relative procedure sul sostegno.

Il candidato concorre per più procedure concorsuali mediante la presentazione di un’unica istanza con l’indicazione delle procedure concorsuali cui intenda partecipare

La domanda deve essere inviata dall’utenza personale di posta elettronica certificata del richiedente, al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: [email protected] L’e-mail deve riportare il seguente oggetto: «Concorso ordinario secondaria scuole slovene»

La domanda di ammissione deve essere trasmessa entro le ore 23,59 del trentesimo giorno decorrente dal giorno successivo a
quello di pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale. Dunque la scadenza è fissata al 9 febbraio.

Bando

WhatsApp
Telegram

Nuovi ambienti di apprendimento immersivi per le didattiche innovative proposti da MNEMOSINE – Ente riconosciuto dal Ministero Istruzione