Concorso ordinario secondaria, i candidati AA25 chiedono rettifica errori nei quiz: “Ci aspettiamo umiltà che noi stessi doniamo ai nostri studenti”

“Siamo un gruppo di docenti di AA25 che ha sostenuto, in data 5/04 ( turno unico) la prova scritta del concorso ordinario finalizzato al reclutamento dei “migliori insegnanti”. O perlomeno questo sarebbe dovuto essere l’intento. Ma fatichiamo a credere che un concorso così formulato e prettamente nozionistico possa centrare l’obiettivo; facciamo infatti fatica a credere che per essere dei buoni insegnanti occorra sapere nel dettaglio il contenuto di leggi francesi, di testi giuridici, tutte le date a memoria, o il termine che designa la carne ‘appena cotta’”.