Concorso: nella prova orale esame di Lingua per tutti

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Lalla – La prova orale del concorso docenti valuta la capacità di conversazione nella lingua straniera prescelta dal candidato. Per la scuola primaria la lingua è necessariamente l’inglese.

Lalla – La prova orale del concorso docenti valuta la capacità di conversazione nella lingua straniera prescelta dal candidato. Per la scuola primaria la lingua è necessariamente l’inglese.

Il riferimento è il bando DDG n. 82 del 24 settembre 2012 art.10 comma 2 e l’Allegato 3 contenente i programmi

"La prova orale valuta altresì la capacità di conversazione nella lingua straniera prescelta dal candidato, ove detta competenza non sia già richiesta per l’insegnamento cui si concorre. Per la scuola primaria la lingua è
l’inglese. Per l’ambito disciplinare n. 5 (inglese e francese) la prova orale si svolge nella lingua straniera."

Pertanto nel colloquio della prova orale si valuterà la capacità di trasmissione delle discipline, la capacità di programmazione didattica, anche con riferimento alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC). E inoltre la capacità di conversare in lingua straniera.

Il bando dice che la lingua straniera è quella prescelta dal candidato. Questo ci fa pensare possa trattarsi della lingua già prescelta per la prova preselettiva in fase di presentazione della domanda. Nel caso quindi bisognerà integrare le commissioni con commissari della lingua prescelta.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€