Concorso nazionale “Onesti nello Sport”, ecco le scuole vincitrici

Stampa

Si è conclusa la procedura di selezione del Concorso nazionale “Onesti nello Sport”, in continuità con la precedente annualità, che ha visto protagonisti gli studenti degli Istituti scolastici secondari di II grado sul tema “Ambiente e Sport”, nell’anno scolastico 2020-21

Il Concorso, svolto in collaborazione con la Fondazione Giulio Onesti – Accademia Olimpica Nazionale Italiana, ha visto la partecipazione di 92 istituti che hanno inviato oltre 200 video, tra cortometraggi, foto-storie e canzoni inedite, per narrare il loro punto di vista rispetto al legame ‘‘Ambiente e Sport”.

Come consuetudine ormai consolidata, obiettivo condiviso del bando, tra il Ministero dell’istruzione e la Fondazione, è quello di educare i giovani a una cittadinanza attiva, alla conoscenza e al rispetto delle regole, al fine di prevenire ogni forma di sopruso e di discriminazione, valorizzando l’idea dello sport come strumento di inclusione sociale.

Lo sport si conferma, dunque, una forma di linguaggio universale, cerniera tra culture diverse in grado di interpretare, a volte di anticipare, fenomeni storici, sociali e di progresso tecnologico.

Scuole vincitrici

  • “Sport ECO-lletta” Primo Liceo Artistico Statale, Torino. Canzone e video realizzati dalla squadra “Primoart”, caposquadra Giacomo Gallerio, docente coordinatore prof.ssa Manuela Robbe.
  • “Tutti convocati”. Liceo Galileo Galilei, Borgomanero, Novara. Stories realizzata dalla squadra “Team story”, caposquadra Serena Decandia, docente coordinatore prof.ssa Augusta Carena.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur