Concorso Navigator, ce la farà 1 su 6 candidati. 20.000 non si sono presentati

Si è conclusa la prova per diventare Navigator. A Roma  si è presentato uno su tre dei candidati attesi: 19.587 su 53.907, cioè il 36,33%.

Ora la scelta cadrà su circa 1 su 6 che hanno passato la prova: i posti a disposizione per diventare navigator e andare così a supportare i Centri per l’Impiego di tutta Italia nelle attività previste dal Reddito di Cittadinanza sono infatti poco meno di 3.000.

Le prove – comunica ANPAL – si sono svolte senza difficoltà e con grande fluidità nell’organizzazione, a testimonianza della grande motivazione con cui giovani e meno giovani hanno affrontato un passaggio importante e delicato di quella che si configura come una vera e propria rivoluzione nel mercato del lavoro e nella quale proprio i navigator saranno – con la loro professionalità – tra gli attori principali.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia