Concorso Ministero Istruzione per 304 funzionari elevabili a 648: scadenza 27 agosto. Posti per regione, requisiti

Stampa

Concorso pubblico, per esami, per il reclutamento di complessive n. 304 unità di personale non dirigenziale, a tempo indeterminato, da inquadrare nell’Area funzionale III, posizione economica F1, nei vari profili professionali dei ruoli del personale del Ministero dell’Istruzione

Suddivisione dei 304 posti elevabili a 648

 

Requisiti

Per la partecipazione alla procedura sono richiesti i seguenti requisiti:

a) cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione europea, oppure cittadinanza di uno Stato diverso da quelli appartenenti all’Unione europea
b) età non inferiore a diciotto anni;
c) godimento dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza;
d) idoneità allo svolgimento delle mansioni relative al posto da ricoprire;
e) posizione regolare nei confronti del servizio di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo

f) Diploma di Laurea (DL) oppure Laurea (L) oppure Laurea Specialistica (LS) oppure Laurea Magistrale (LM), rilasciati da Università statali e non statali accreditate dal Ministero dell’Università e della Ricerca in base al profilo scelto.

Funzionario amministrativo – giuridico – contabile.

  • Laurea triennale (L) in Scienze dei servizi giuridici (L-14), Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione (L-16), Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18), Scienze economiche (L-33), Scienze politiche e delle
    relazioni internazionali (L-36), Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace (L-37), Sociologia (L-40);
    ovvero
  • Laurea Magistrale (LM) in Giurisprudenza (LMG-01), Ingegneria gestionale (LM31), Scienze delle pubbliche amministrazioni (LM-63), Relazioni internazionali (LM-52), Scienze dell’economia (LM–56), Finanza (LM -16), Scienza della politica (LM-62), Scienze economiche per l’ambiente e la cultura (LM- 76), Scienze economiche-aziendali (LM-77), Scienze per la cooperazione allo sviluppo (LM-81), Sociologia e ricerca sociale (LM-88), Studi europei (LM-90) o corrispondenti laurea specialistica (LS) o Diploma di Laurea del vecchio ordinamento (DL) secondo l’equiparazione stabilita dal decreto interministeriale del 9 luglio 2009, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 7 ottobre 2009, n.233;
  • ovvero titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente

Funzionario socio – organizzativo – gestionale.

  • Laurea triennale (L) in Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18), Scienze economiche (L-33), Servizio sociale (L-39), Sociologia (L-40); Scienze sociali 16 per la cooperazione, lo sviluppo e la pace (L-37), Ingegneria industriale (L-9), Ingegneria dell’informazione (L-8);
    ovvero
  • Laurea Magistrale (LM) in Ingegneria gestionale (LM-31), Scienze dell’economia (LM–56), Finanza (LM -16), Scienze economico- aziendali (LM-77), Scienze per la cooperazione allo sviluppo (LM-81), Servizio sociale e politiche sociali (LM-87), Sociologia e ricerca sociale (LM-88), o corrispondenti laurea specialistica (LS) o
    Diploma di Laurea del vecchio ordinamento (DL) secondo l’equiparazione stabilita dal decreto interministeriale del 9 luglio 2009, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 7 ottobre 2009, n.233;
  • ovvero titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente

Funzionario per la comunicazione e per l’informazione

  •  Laurea triennale (L) in Beni culturali (L-01), Filosofia (L-5), Lettere (L-10), Lingue e culture moderne (L-11), Mediazione linguistica (L-12), Scienze dei servizi giuridici (L14), Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione (L-16), Scienze dell’educazione e della formazione (L-19), Scienze della comunicazione (L-20), Scienze politiche e delle relazioni internazionali (L-36), Servizio sociale (L-39), Sociologia (L-40);
    ovvero
  • Laurea Magistrale (LM) in Filologia moderna (LM-14), Linguistica (LM-39), Archivistica e biblioteconomia (LM-5), Informazione e sistemi editoriali (LM-19), Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale (LM-38), Metodologie informatiche per le discipline umanistiche (LM-43), Relazioni internazionali (LM-52), Scienze dell’economia (LM-56), Scienze della comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità (LM-59), Scienze della politica (LM-62), Scienze delle pubbliche amministrazioni (LM-63), Scienze dello spettacolo e produzione
    multimediale (LM-65), Scienze economico-aziendali (LM-77), Scienze Filosofiche (LM-78), Scienze per la cooperazione allo sviluppo (LM-81), Scienze pedagogiche (LM – 85), Servizio sociale e politiche sociali (LM-87), Sociologia e ricerca sociale (LM-88), Studi europei (LM-90), Tecniche e metodi per la società dell’informazione
    (LM – 91), Teorie della comunicazione (LM-92), Teorie e metodologie dell’e-learning e della media education (LM-93), Traduzione specialistica e interpretariato (LM-94), Giurisprudenza (LMG/01) o corrispondenti laurea specialistica (LS) o Diploma di Laurea del vecchio ordinamento (DL) secondo l’equiparazione stabilita dal decreto
    interministeriale del 9 luglio 2009, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 7 ottobre 2009, n.233;
  • ovvero titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente.

Funzionario informatico – statistico:

  • Laurea triennale (L) in Ingegneria dell’informazione (L-8), Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18), Scienze e tecnologie fisiche (L-30), Scienze e tecnologie informatiche (L-31), Scienze matematiche (L-35), Statistica (L-41), Scienze della difesa e della sicurezza (L/DS), Scienze Criminologiche e della sicurezza (L/SC);
    ovvero
  • Laurea Magistrale (LM) in Finanza (LM-16), Fisica (LM-17), Informatica (LM-18), Informazione e sistemi editoriali (LM-19), Ingegneria della sicurezza (LM-26), Ingegneria delle telecomunicazioni (LM-27), Ingegneria elettronica (LM-29), Ingegneria gestionale (LM- 31), Ingegneria informatica (LM-32), Matematica (LM-40), Metodologie informatiche per le discipline umanistiche (LM-43), Modellistica matematico- fisica per l’ingegneria (LM-44), Sicurezza informatica (LM-66), Scienze statistiche (LM-82), Scienze statistiche attuariali e finanziarie (LM-83), Tecniche e metodi per la società dell’informazione (LM- 91), Scienze della difesa e della sicurezza (LM/DS01) o corrispondenti laurea specialistica (LS) o Diploma di Laurea del vecchio ordinamento (DL) secondo l’equiparazione
    stabilita dal decreto interministeriale del 9 luglio 2009, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 7 ottobre 2009, n.233;
  • ovvero titoli equiparati ed equipollenti secondo la normativa vigente

Domande

I candidati possono presentare istanza on line di partecipazione al concorso entro le ore 18.00 del 27 agosto 2021. Le domande di partecipazione vanno presentate accedendo alla piattaforma https://reclutamento.istruzione.it la quale costituisce canale esclusivo di pubblicazione di ogni comunicazione relativa alla procedura di concorso

Fasi concorso

La procedura concorsuale si articola nelle seguenti fasi:
a) Eventuale prova preselettiva;
b) Prova scritta;
c) Prova orale

BANDO

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione