Concorso maestre, prova e griglia valutazione. Contano i contenuti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Come già anticipato dalla redazione di OrizzonteScuola, la griglia di valutazione della prova orale del concorso straordinario per infanzia e primaria sarà nazionale, in modo da garantire uniformità di trattamento. Come si svolgerà la prova orale.

La griglia di valutazione

Essa prevede:

  • max 8 punti per la capacità di progettazione didattica
  • max 8 punti per la padronanza dei contenuti
  • max 4 punti per utilizzo di tecnologie informatiche e di comunicazione
  • max 5 punti per “l’interlocuzione con la commissione sui contenuti dell’argomento assegnato e sui contenuti del programma generale”
  • max 5 punti per l’abilità nella comprensione scritta e orale della lingua straniera scelta (francese, inglese, spagnolo, tedesco) a livello almeno B2

Come si svolge la prova orale

Nella bozza del decreto (il decreto è già stato inviato in Gazzetta Ufficiale per la pubblicazione) si leggeva

La prova orale ha una durata massima di 45 minuti così suddivisi:

  • 30 minuti per la una lezione simulata, preceduta da un’illustrazione delle scelte contenutistiche, didattiche e metodologiche compiute;
  • 15 minuti per il colloquio con la commissione sui contenuti della lezione e sull’accertamento della lingua straniera.

Secondo l’ultima versione, anticipata da Italia Oggi, è stato eliminato il riferimento ai 15 minuti per la lezione (come richiesto dal CSPI) sostituito da “La commissione interloquisce con il candidato e accerta altresì la conoscenza della lingua straniera”

Inoltre qualche spunto in più si può avere dalla griglia di valutazione, laddove saranno oggetto di valutazione non solo i contenuti della presentazione esposta alla commissione, ma anche i contenuti del programma generale. In ogni caso bisognerà attendere la pubblicazione in GU per avere i dettagli.

I programmi

La prova è di natura metodologico – didattica. I programmi

Concorso straordinario infanzia e primaria: info su decreto, servizi, posti. Consulenza

Versione stampabile
anief
soloformazione