Concorso Invalsi per 80 dirigenti tecnici e docenti comandati: scadenza 6 aprile

WhatsApp
Telegram

Sta prendendo avvio la “Sperimentazione di nuovi strumenti e procedure per la valutazione esterna delle scuole”, riconducibile all’Azione 2 del Progetto PON Valu.E. (Valutazione/autovalutazione Esperta) – 10.9.3.A – FSE PON 2015-1, approvato con comunicazione MIUR prot. AOODGEFID/23772 del 15/12/2015, Asse I “Istruzione”, Obiettivo Specifico 10.9 “Miglioramento della capacità di autodiagnosi, autovalutazione e valutazione delle scuole e di innovare la didattica adattandola ai contesti”.

Per tal ragione l’Invalsi ha aperto una procedura selettiva rivolta a 60 dirigenti tecnici e 20 docenti destinati ai progetti nazionali ai sensi dell’articolo 1, comma 65, della Legge n. 107/2015.

Costituiscono titoli valutabili da esplicitare nel Curriculum vitae:

Per il dirigente tecnico:
– Anni di esperienza come dirigente tecnico (max 20 punti);
– Esperienza professionale nell’ambito del Sistema Nazionale di Valutazione e la valutazione delle scuole (max 20 punti);
– Numero di visite di valutazione esterna realizzate nell’ambito del D.P.R. 80/2013 (max 15 punti);
– Partecipazione a corsi di formazione sul tema oggetto del bando (max 5 punti).

Per il personale docente:
– Anni di esperienza come docente destinato ai progetti nazionali ai sensi dell’articolo 1, comma 65, della Legge n. 107/2015 (max 20 punti);
– Esperienza professionale nell’ambito del Sistema Nazionale di Valutazione e la valutazione delle scuole (max 20 punti);
– Numero di visite di valutazione esterna realizzate nell’ambito del D.P.R. 80/2013 (max 15 punti);
– Partecipazione a corsi di formazione sul tema oggetto del bando (max 5 punti).

Le candidature scadono il 6 aprile 2023.

L’avviso

WhatsApp
Telegram

La Dirigenza scolastica, inizio anno scolastico: la guida operativa con tutte le novità 2024/25 con circolari e documenti pronti all’uso