Concorso Infanzia Umbria: i candidati commentano sul forum di Orizzonte Scuola la griglia di valutazione della prova scritta

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Lalla – La Commissione giudicatrice per il concorso infanzia e primaria dell’USR Umbria ha elaborato una griglia di valutazione della prova scritta che vogliamo sottoporre al giudizio dei diretti interessati. Da parte nostra abbiamo già messo in evidenza l’incongruenza che non permette di raggiungere il punteggio massimo di 10 punti. I commenti sul forum

Lalla – La Commissione giudicatrice per il concorso infanzia e primaria dell’USR Umbria ha elaborato una griglia di valutazione della prova scritta che vogliamo sottoporre al giudizio dei diretti interessati. Da parte nostra abbiamo già messo in evidenza l’incongruenza che non permette di raggiungere il punteggio massimo di 10 punti. I commenti sul forum

Elisa – Desidero sottoporvi delle irregolarità presenti nella griglia non a livello di struttura ma di contenuto, però non per questo di minore importanza; premesso che ho studiato parecchio, riferendomi a più fonti e confrontandomi con altre persone, per cui ritengo di non avere grosse falle nel possesso dei contenuti del programma presente nel bando ufficiale.

Vorrei farvi notare alcuni aspetti, secondo me, di un certo interesse, a tal fine mi riferirò sistematicamente ad ogni quesito e ad ogni criterio valutativo:

– Domanda 1: Se a un piccolo gruppo di bambini di quattro anni viene chiesto di scrivere "come sanno fare loro"il nome di un oggetto conosciuto e di parlarne tra loro, quale dovrebbe essere lo scopo dell’insegnante
nella conduzione dell’attività?

Sorpasso i primi tre descrittori riferiti a "Pertinenza" di cui abbiamo già parlato e che risultano anche squilibrati se riferiti alla griglia per altre cdc.

La domanda richiede qual’è lo scopo dell’insegnante nello strutturare questa attività.

Il descrittore 4 "Presenza di esempi contestualizzati e/o riferimenti a costrutti teorici pertinenti" in questo caso è centrato sul tipo di domanda.

Il descrittore 5"Riferimento a sperimentazioni didattiche e/o Riferimento a ricerche nazionali e internazionali" invece non lo è per due motivi: non so se ci siano ricerche e sperimentazioni al riguardo(e in ogni caso non sono
state citate nel programma) e la domanda mi richiede di esplicitare gli scopi da perseguire, per cui in 22 righi cercherò di fare questo.

Passiamo adesso ai due descrittori riferiti alla "Completezza": il descrittore 8 "Presenza di argomentazioni favorevoli e/o contrarie a questioni problematiche"è del tutto irriferibile al tema della domanda;

il descrittore 9 "Presenza di una prospettiva storica e didattica"potrebbe essere inserito ma non è esplicitamente richiesto dal tipo di domanda, quindi sembrerebbe quasi non pertinente.

Nella migliore delle ipotesi, dunque, l’esaminatore può dare un punteggio massimo di 6/7 punti.

– Domanda 2: Quali tipi di abilità possono mettere in atto i bambini nella partecipazione alla routine della merenda/colazione?

La domanda richiede quali siano le abilità implementate da questa routine.

Il descrittore 4 è in questo caso centrato sul tipo di domanda.
Il descrittore 5 mi sembra del tutto fuori tema e in più non so sinceramente se esistano sperimentazioni e ricerche a riguardo.
Il descrittore 8 non è pertinente, non ci riferiamo a questioni problematiche.
Il descrittore 9 è fuori tema, dobbiamo parlare di abilità, non di prospettive storiche.

Nella migliore delle ipotesi, dunque, l’esaminatore può dare un punteggio massimo di 6 punti (mancata sufficienza).

– Domanda 3: Quali sono le condizioni organizzative e didattiche che un insegnante deve costruire in sezione per poter lavorare con piccoli gruppi di bambini?

La domanda richiede come organizzare la sezione per fare lavorare piccoli gruppi.

Il descrittore 4 è in questo caso centrato sul tipo di domanda.
Il descrittore 5 mi sembra poco centrato, dato che mi si chiede come l’insegnate deve agire,/strutturare l’attività.
Il descrittore 8 non è pertinente.
Il descrittore 9 nemmeno per le finalità della domanda.

Nella migliore delle ipotesi, dunque, l’esaminatore può dare un punteggio massimo di 6 punti (mancata sufficienza).

– Domanda 4: Quale può essere il ruolo delle tecnologie nell’intervento educativo con bambini disabili?

Viene richieste quale sia il ruolo delle tecnologie nell’intervento con disabili.

Il descrittore 4 è in questo caso pertinente per quanto riguarda esempi contestualizzati e non per quanto attiene ai costrutti teorici.
Il descrittore 5 potrebbe essere pertinente, anche se la domanda non fa un riferimento esplicito.
Il descrittore 8 non è pertinente al tipo di domanda.
Il descrittore 9 non è pertinente al tipo di domanda.

Nella migliore delle ipotesi, dunque, l’esaminatore può dare un punteggio massimo di 7 punti.

La sommatoria risulta, nella migliore delle ipotesi, uguale a 26, meno della sufficienza.

Non mi sembra, insomma, un tipo di valutazione calibrato sul tipo di domande realmente poste.

Questo è il mio modesto parere.

Spero in un riscontro, mi farebbe piacere anche un parere contrario su tutto questo.

Sara – Scrivo nella speranza di evidenziare la profonda incongruenza tra le domande della prova scritta e la grigia di valutazione elaborata dalla commissione esaminatrice per la Scuola dell’Infanzia.

Come è possibile richiedere di riportare esperienze personali in un concorso pubblico? E soprattutto: in quale punto delle quattro domande è stato richiesto? Ancora: a quali sperimentazioni si doveva far ricorso? In base a quali parametri? Ma soprattutto, anche questa volta: in quale punto delle domande ciò è stato richiesto?

Ma la griglia con quali parametri è stata elaborata? Ho l’impressione che sia stato frutto di un poco curato lavoro di copia e incolla.

Io ed altri nelle mie stesse condizioni speriamo di smuovere qualcosa, visto che comunque si dovrà rimettere mano al bel lavoro fatto visto che i punti della griglia sono 9 anziché 10 (se la matematica non è un’opinione …. Oppure no?).

Orizzonte Scuola Concorso in Umbria, incongruenza nella griglia di valutazione proposta dalla Commissione per la scuola di infanzia

La griglia di valutazione 

Commenta sul forum

WhatsApp
Telegram

AggiornamentoGraduatorie.it: GPS I e II fascia, calcola il tuo punteggio