Concorso infanzia e primaria: modificata la tabella dei titoli, max 20 punti. Decreto in Gazzetta Ufficiale

Stampa

Concorso ordinario infanzia e primaria: con Decreto n. 200 del 20 aprile 2020 il Ministero ha modificato la tabella dei titoli valutabili. 

Ricordiamo che per il concorso ordinario infanzia e primaria il decreto era già stato pubblicato il 9 aprile 2019.

Lo svolgimento del concorso, che avrebbe dovuto essere contestuale allo straordinario 2018 per infanzia e primaria era stato rimandato durante il Ministero Bussetti, bypassato durante quello di Fioramonti, e dovrebbe giungere a compimento durante quello di Azzolina.

Usiamo il condizionale perché anche se il bando verrà pubblicato in Gazzetta Ufficiale nei prossimi giorni, non sarà ancora possibile calendarizzare lo svolgimento delle prove a causa del persistere dell’emergenza coronavirus.

Corso di preparazione Concorso a cattedra ordinario Infanzia e Primaria

Nel frattempo il Ministero ha provveduto ad una rivisitazione della tabella di valutazione dei titoli, al fine di valorizzare i titoli di cui all’articolo 1, comma 20, della citata legge 13 luglio 2015, n. 107, nonché di ridurre il novero dei titoli valutabili a quelli che, per comprovata significatività, abbiano rilievo inequivocabile rispetto al profilo professionale.

Ai titoli sarà possibile attribuire max 20 punti.

Il decreto sulla modifica alla tabella di valutazione dei titoli è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 21 aprile

Il decreto del 20 aprile 2020 con tabella titoli

Concorso ordinario infanzia e primaria, BOZZA BANDO: possibile domande dal 15 giugno. Dove svolgerò le prove? Posti per regione

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur