Concorso infanzia e primaria, bando a maggio. 16.000 posti, i requisiti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il concorso ordinario per infanzia e primaria sarà bandito nel mese di maggio, sarà per 16mila posti, le assunzioni da settembre 2020. 

E’ quanto affermato dal Ministro Bussetti durante in videoforum di Repubblica al giornalista Corrado Zunino.

I posti a disposizione

Erano 10.183 nella bozza presentata a novembre. Adesso, afferma Bussetti, saranno 16.000

Il concorso avrà validità biennale, e sarà bandito solo in quelle regioni in cui le graduatorie del concorso 2016 o comunque presentano pochi aspiranti al ruolo.

Requisiti di accesso

  • diploma magistrale conseguito entro l’a.s.2001/02 oppure
  • laurea in Scienze della Formazione o analogo titolo estero equipollente.
    Per i posti di insegnamento sul sostegno è richiesta la specializzazione.

Non è richiesto servizio di insegnamento per l’accesso.

Corso di preparazione Concorso a cattedra ordinario Infanzia e Primaria

Prova preselettiva

Sarà svolta nel caso in cui le domande di partecipazione saranno superiori a tre volte il numero dei posti,

Ci saranno prova scritta e orale.

Le immissioni in ruolo

Avverranno da settembre 2020. Al concorso spetta il 50% dei posti (l’altro 50% alle GaE). Di questo 50%

  • 25% al concorso straordinario
  • 25% al concorso ordinario
Versione stampabile
anief banner
soloformazione