Concorso infanzia 2024: 559 candidati superano prova scritta in Umbria per 64 posti. Scattano le sottocommissioni per accelerare prova orale

WhatsApp
Telegram

Concorso di cui al DDG n. 2576/2023: superata la prova scritta unica, bisognerà affrontare la prova orale distinta per ogni posto richiesto nella domanda. Così chi ha presentato domanda per infanzia e primaria riceverà due convocazioni separate, una per infanzia e una per primaria, e per i posti di sostegno se richiesti. Sarà la Commissione, una volta costituita a inviare la convocazione indicando data e luogo in cui si svolgerà la prova orale.

Dove si svolge la prova orale

Per conoscere in quale regione ogni candidato sarà chiamato a svolgere la prova orale bisogna fare riferimento alle AGGREGAZIONI disposte dal Ministero con Decreto Direttoriale n. 89 del 18 gennaio 2024

Da quale lettera parte la prova orale

Ogni Commissione estrae in seduta pubblica (se non è già stato fatto durante lo svolgimento della prova scritta) la lettera dalla quale dare inizio alla prova orale. Ecco le lettere già estratte

Commissione e sottocommissione

Per ogni classe di concorso /posto di insegnamento l’USR nomina una commissione sulla base delle domande presentate. Ma se necessario, verranno nominate anche le sottocommissioni.

Il primo caso è quello di AAAA infanzia nella regione Umbria: sono 559 i candidati che hanno superato la prova. L’USR nomina due sottocommissioni.

Infatti sono 559 i candidati che hanno superato la prova scritta, per cui si può applicare l’art. 14, co. 6 del D.M. 206 del 26 ottobre 2023 ai sensi del quale “qualora ricorrano le condizioni di cui all’articolo 404, comma 11, del Testo Unico, le commissioni sono suddivise in sottocommissioni, con l’integrazione di un numero di componenti pari a quello delle commissioni originarie e di un segretario aggiunto, e secondo le modalità previste dal comma 12 del medesimo articolo. Per ciascuna sottocommissione è nominato un presidente”

L’art. 404, comma 11, del Testo Unico afferma

“11. Qualora il numero dei concorrenti sia superiore a 500, le commissioni sono integrate, seguendo le medesime modalità di scelta, con tre altri componenti, di cui uno può essere scelto tra i presidi e i direttori didattici, per ogni gruppo di 500 o frazione di 500 concorrenti.
12. In tal caso essi si costituiscono in sottocommissioni, alle quali è preposto il presidente della commissione originaria, che a sua volta è integrata da un altro componente e si trasforma in sottocommissione, in modo che il presidente possa assicurare il coordinamento di tutte le sottocommissioni cosi costituite.”

I posti a disposizione per AAAA infanzia in Umbria sono 64, di cui 19 riservati ai vincitori che potranno rientrare nella riserva del 30 % in virtù dei tre anni di servizio dichiarati nella domanda (svolti anche in maniera non continuativa nella scuola statale negli ultimi dieci anni, di cui uno specifico per il posto richiesto)

Non sono previsti idonei. La graduatoria è formata dal numero dei candidati corrispondenti al numero dei posti a bando. Potranno essere chiamati solo coloro che per scorrimento prenderanno il posto degli eventuali rinunciatari.

Stessi numeri per la primaria?

Si può ipotizzare che il numero dei candidati per la scuola primaria sia più o meno uguale, dal momento che il titolo di accesso è uguale. Certamente qualcuno potrebbe aver richiesto solo infanzia e non primaria o viceversa, per cui bisogna attendere comunicazioni ufficiali. Nel caso della primaria i posti a disposizione nel bando sono 19.

Vuoi prepararti con noi?

Prova orale concorso docenti: come affrontarla in maniera efficace. Con esempi – LIVE. Solo 59 EURO

Tutto sulla prova orale

Concorso docenti infanzia e primaria, la prova orale: ecco come si svolgerà, i programmi e in cosa consisterà

Le risposte ai quesiti

È possibile inviare un quesito all’indirizzo [email protected] (non è assicurata risposta individuale ma la trattazione di tematiche generali)

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri