Concorso fase straordinaria ter, laurea + 24 CFU: cosa devo controllare perché il requisito sia completo

WhatsApp
Telegram

Concorso fase straordinaria PNRR, conosciuto anche come “ter” dal momento che non prevederà preselettiva e avrà una struttura diversa rispetto ad un concorso ordinario anche se di fatto poi ne ricalcherà le caratteristiche per opportunità in termini di punteggio nella graduatoria interna di istituto e mobilità.

Requisiti per i posti comuni

  • laurea coerente con la classe di concorso oggetto del concorso + abilitazione per la specifica classe di concorso oppure
  • tre anni di servizio negli ultimi cinque, entro il termine di presentazione della domanda, svolti presso le scuole statali, anche non continuativi, di cui almeno uno specifico oppure
  • laurea coerente con la classe di concorso oggetto del concorso + 24 CFU conseguiti entro il 31 ottobre 2022

Gli ITP (tabella B del DPR 19/2016) possono accedere con

  • laurea di primo livello + abilitazione oppure
  • diploma di accesso alla classe di concorso (il requisito sarà in vigore fino al 31 dicembre 2024).

Concorso docenti procedura straordinaria: corso di preparazione con simulatore per la prova scritta. Prezzo lancio 150 euro

Per i posti di sostegno

diploma di specializzazione conseguito ai sensi del DM n. 249/2010 per il grado richiesto

Corso di preparazione

Titolo estero 

Chi è in possesso di titolo conseguito all’estero partecipa a pieno titolo se ha ricevuto il riconoscimento entro la data di scadenza per la presentazione della domanda, con riserva purché entro la data di presentazione della domanda abbia presentato domanda di riconoscimento.

A cosa bisogna prestare attenzione

Quando si dice “laurea + 24 CFU” ci sono due aspetti da considerare

  • la laurea dovrà rispondere ai requisiti richiesti dal Ministero per l’accesso alla classe di concorso, sulla base del DPR 19/2016 e DM 259/2017. Quindi se ci sono CFU da recuperare/integrare, va fatto entro la data di scadenza per la presentazione della domanda. Il controllo sui titoli potrebbe essere svolto infatti solo a conclusione del percorso, ma l’esclusione dal concorso può avvenire in qualsiasi momento. Controlla se ci sono CFU da recuperare attraverso la pagina del Ministero
  • i 24 CFU, per l’accesso al primo dei concorsi previsti, devono essere stati conseguiti entro il 31 ottobre 2022. Il conseguimento non è da considerare in astratto, ma deve essere supportato da apposita certificazione da parte dell’Università, con relativa data. Saranno questi infatti gli elementi che verranno richiesti nella domanda.

Concorsi scuola docenti e dirigenti, dall’educazione motoria a quelli per la secondaria: tutti i bandi pubblicati e in arrivo [SPECIALE AGGIORNATO]

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti riapertura straordinaria 60 cfu. Scadenza adesioni 24 giugno. Contatta Eurosofia