Concorso educazione motoria scuola primaria, calendario prove: come e quando saranno convocati i candidati. FAQ

WhatsApp
Telegram

I candidati, in possesso dei previsti requisiti e interessati alla procedura, presentano domanda di partecipazione al concorso per l’accesso al ruolo di insegnante di educazione motoria nella scuola primaria, entro il 6 settembre p.v. Come si conosceranno date prova scritta e orale. FAQ

Requisiti di partecipazione

FAQ

Bando e posti

D. Quanti posti sono stati banditi per il prossimo concorso? 

R. Sulla base del DPCM di autorizzazione, con il decreto n. 1330 del 4 agosto 2023, ossia il bando di concorso, il Ministero ha bandito il concorso per 1740posti.

I posti per regione e le aggregazioni territoriali per lo svolgimento delle prove orali

Domande partecipazione

D. Come e quando si presenta la domanda di partecipazione al concorso? 

R. La domanda di partecipazione al concorso si può presentare entro le ore 23.59 del 6 settembre 2023, in modalità telematica, tramite il sito INPA oppure dal sito del Ministero. Questo il link per accedere direttamente all’istanza e questo per visualizzare la nostra guida per immagini. 

Concorso a cattedra educazione motoria scuola primaria, corso di preparazione

Prove

D. Quali prove si devono sostenere nell’ambito del concorso? Come si superano?

R. Le prove previste sono: prova scritta e prova orale (cui segue la valutazione dei titoli). Ciascuno delle due prove si supera ottenendo (in ciascuna) un punteggio minimo di punti 70/100.

Calendario e sedi prova scritta

D. Come si conoscerà il calendario della prova scritta?

R. Il calendario della prova scritta e le relative modalità di svolgimento sono pubblicati nel sito del Ministero, nonché sui siti degli Uffici scolastici regionali. Nello specifico, sul Portale Unico del reclutamento è pubblicato l’avviso con l’indicazione della data di pubblicazione del calendario della prova scritta e delle relative modalità di svolgimento sul sito del Ministero e sui siti degli Uffici scolastici regionali.

D. Come si conoscerà l’elenco delle sedi d’esame?

R. L’elenco delle sedi d’esame, con la loro esatta ubicazione e l’indicazione della destinazione dei candidati, è comunicato dagli USR presso cui si svolge la prova, tramite avviso pubblicato nei rispettivi albi e siti internet, almeno 15 giorni prima della data di svolgimento delle prove medesime. Detto avviso ha valore di notifica a tutti gli effetti.

Svolgimento prova scritta

D. Cosa fanno i candidati il giorno della prova scritta?

R. I candidati, muniti di un valido documento di riconoscimento e del codice fiscale, si presentano  nelle rispettive sedi di esame, secondo la data e l’orario della prova indicati nel suddetto calendario.

D. Chi non si presenta il giorno della prova scritta per validi motivi (documentati), può svolgerla in seguito?

R. No, nel bando si dispone che la mancata presentazione nel giorno, ora e sede stabiliti, anche se dovuta a caso fortuito o a causa di forza maggiore, comporta l’esclusione dalla procedura concorsuale.

D. A chi è affidata la vigilanza durante la prova scritta?

R. La vigilanza è affidata dall’USR agli stessi membri della commissione giudicatrice. Questi, laddove necessario, possono essere supportati da commissari di vigilanza scelti dall’USR competente. Per la scelta dei commissari di vigilanza valgono le cause di incompatibilità previste per i componenti della commissione giudicatrice di cui all’articolo 16 del DM 80/2022.

D. Se la prova si svolge in più edifici? 

R. In caso di svolgimento delle prove in più edifici, l’USR istituisce per ciascuno di essi (edifici) un comitato di vigilanza, secondo le specifiche istruzioni contenute nel DPR n. 487/1994.

D. In caso di assenza di uno o più componenti la commissione, la prova scritta non si svolge?

R. No, si svolge comunque alla presenza del comitato di vigilanza.

Come si viene convocati per la prova orale

D. Chi stila il calendario della prova orale?

R. Il calendario della prova orale è stilato dalla commissione giudicatrice.

D. Come si conosce l’esito dello scritto e come si viene convocati per l’orale?

R. I candidati ammessi alla prova orale ricevono comunicazione da parte del competente USR, esclusivamente tramite posta elettronica (all’indirizzo indicato nella domanda di partecipazione al concorso). Nella comunicazione sono riportati: voto conseguito nella prova scritta; sede, data e ora di svolgimento della prova orale.

D. Quando arriva la suddetta comunicazione da parte dell’USR?

R. La comunicazione suddetta è inviata almeno venti giorni prima dello svolgimento della medesima prova orale.

Giorni in cui non si possono svolgere le prove

D. Le prove possono svolgersi in giorni festivi?

R. No, le prove non possono svolgersi nei giorni festivi né, ai sensi della legge n. 101/1989, nei giorni di festività religiose ebraiche, nonché nei giorni di festività religiose valdesi.

REGOLAMENTO (DM 80/2022) Allegato A Programma Allegato B titoli– DPCM autorizzazione

BANDO DI CONCORSO

Concorso educazione motoria scuola primaria, il bando: 1740 posti, 50 euro tassa di partecipazione. Domande fino al 6 settembre. Tutte le info [PDF]

Concorso educazione motoria, domande fino al 6 settembre: ecco cosa studiare. Scarica il PROGRAMMA [PDF]

Concorso educazione motoria, dove sostenere l’esame: posti per regione e aggregazioni territoriali

Concorso educazione motoria, pubblicato il bando: fuori i diplomati ISEF. Tutte le info utili

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri