Concorso DSGA, no contributo segreteria per partecipazione

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Gli aspiranti DSGA sono attualmente impegnati nella presentazione della domanda di partecipazione al concorso, il cui termine ultimo è fissato al 28 gennaio 2019.

Concorso DSGA: requisiti, prove, cosa studiare. Tutte le info

Concorsi: contributo di segreteria

Il decreto n. 101/2013, convertito in legge n. 125/2013, prevede che può essere richiesto, nell’ambito dello svolgimento dei concorsi, un contributo di segreteria: il bando puo’ fissare un contributo di ammissione ai concorsi per ciascun candidato in misura non superiore a 10 euro.

La richiesta del contributo, dunque, è facoltativa e la si stabilisce nel bando di concorso.

Concorso DSGA: no contributo di segreteria

Il bando di concorso per diventare DSGA non prevede alcun contributo di segreteria, per cui i candidati non hanno alcuna incombenza al riguardo, diversamente dai precedenti concorsi, come ad esempio quello straordinario per i docenti della scuola dell’infanzia e primaria, per il quale è stato previsto un contributo di 10 euro per ciascuna procedura (infanzia e primaria comune, infanzia e primaria sostegno).

Qui le info per la presentazione della domanda

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione