Concorso DSGA, Miur cercherà di reperire risorse nella prossima legge di bilancio

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nella giornata di venerdì 15 settembre, abbiamo riferito sull’incontro Miur-sindacati sulla semplificazione amministrativa.

Semplificazioni amministrative: incontro Miur- OO.SS.

A margine dell’incontro si è parlato anche di DSGA, la cui carenza nelle scuole è nota a tutti.

I posti vacanti di DSGA sono circa 1500, per cui una scuola su cinque, nel corrente anno scolastico, è in reggenza, come sottolineato dal sindacato Anief.

Da tempo si parla di un nuovo concorso, senza però giungere ad atti concreti. Ci si era vicini prima della bocciatura di un emendamento in merito, presentato al Senato nell’ambito della nuova normativa sull’obbligo vaccinale. Da allora non se ne è più parlato, sebbene le scuole siano in grave sofferenza.

Come suddetto, l’argomento è rispuntato nell’incontro Miur-OO.SS. sulla semplificazione amministrativa.

Secondo quanto riferito dalla Cisl Scuola, l’Amministrazione si è impegnata a reperire delle risorse per l’assunzione dei DSGA nell’ambito della prossima legge di bilancio: “È stata inoltre ribadita da parte del MIUR la volontà di attivarsi per ottenere in legge di bilancio la copertura necessaria per poter assumere DSGA.” 

Non si è parlato esplicitamente di concorso ma è chiaro che per reperimento di risorse per assumere DSGA non ci si può che riferire alla procedura concorsuale, considerato che quest’anno non sono state effettuate tutte le 761 immissioni in ruolo previste per mancanza di aspiranti.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione