Concorso DSGA, il 6 dicembre sindacati al Miur per info tempi e modalità

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il concorso DSGA dovrebbe essere bandito molto presto. Atteso da tempo, il Miur ha già comunicato ai sindacati l’ok del MEF. 

Concorso DSGA: ok del MEF

Riporta il sindacato FLCGIL “il MIUR ci ha comunicato che il Ministero dell’Economia e Finanze (MEF) ha registrato il bando di concorso per DSGA.”

La bozza del bando

L’unica bozza finora conosciuta è quella trasmessa ai sindacati nel mese di ottobre. Si tratta di una bozza che può essere stata modificata e rivista. Non conosciamo quindi la versione finale, che sarà invece quella che sarà presentata ai sindacati nell’informativa.

Requisiti di accesso al concorso

Possono partecipare al concorso coloro i quali sono in possesso di uno dei seguenti titoli:

  • diploma di laurea in giurisprudenza, scienze politiche, sociali o amministrative, economia e commercio;
  • diplomi di laurea specialistica (LS) 22, 64, 71, 84, 90 e 91;
  • lauree magistrali (LM) corrispondenti a quelle specialistiche ai sensi della tabella allegata al D.I. 9 luglio 2009.

Possono inoltre partecipare, in deroga ai succitati titoli, gli assistenti amministrativi che, alla data di entrata in vigore della legge 27 dicembre 2017 n. 205, abbiano maturato almeno tre interi anni di servizio, negli ultimi otto, nelle mansioni di direttore servizi generali ed amministrativi.

Informativa ai sindacati il 6 dicembre

La situazione sarà più chiara il 6 dicembre, giornata in cui è prevista una informativa ai sindacati  sull’articolazione del concorso e il contestuale percorso riservato per gli Assistenti Amministrativi facenti funzione che transiteranno nel ruolo tramite una misura di mobilità professionale.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione