Concorso DSGA, Giannini: entro il 30 novembre chiederemo autorizzazione al Mef

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il concorso per Direttori dei servizi generali e amministrativi è atteso ormai da tantissimo tempo, configurandosi come un atto non più procrastinabile.

Sull’argomento è intervenuto il ministro Giannini nel corso del Question Time svoltosi oggi alla Camera.

La titolare del Miur, infatti, rispondendo ad una specifica domanda, ha affermato che, entro il 30 novembre p.v., il Miur chiederà al Mef l’autorizzazione per poter procedere al bando di concorso.

Sembrerebbero, dunque, confermate le informazioni ufficiali fornite alla nostra redazione: Concorso DSGA, al Ministero iniziano lavori bando. Possibili 750 posti e sblocco mobilità professionale ATA.

I posti a disposizione sarebbero 1221 (su 8.072 posti in organico di diritto), mentre le assunzione sono state 216.

I posti restanti – come abbiamo riferito nel suddetto articolo – potrebbero essere divisi tra bando per concorso DSGA (le cui graduatorie sono esaurite) e la mobilità professionale verticale che si sbloccherebbe di conseguenza.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione