Concorso DSGA FF con laurea, al via la rilevazione degli assistenti amministrativi che hanno i requisiti per partecipare. NOTA

WhatsApp
Telegram

Il concorso riservato ai DSGA facenti funzione con laurea è in arrivo. La trattativa si era arenata, per poi sbloccarsi negli ultimi mesi con nuovi incontri tra Sindacati e Ministero. Il 25 luglio è arrivato anche il parere favorevole del CSPI che ha accolto con favore “il giusto riconoscimento al ruolo di DSGA svolto per anni dagli assistenti amministrativi facenti funzione”.

Il concorso è previsto dall’articolo 2, comma 6 del decreto legge 126 del 29 ottobre 2019:

l’articolo 22, comma 15, del decreto legislativo 25 maggio 2017, n. 75, si applica anche alla progressione all’area dei direttori dei servizi generali e amministrativi del personale assistente amministrativo di ruolo che abbia svolto a tempo pieno le funzioni dell’area di destinazione per almeno tre interi anni scolastici a decorrere dall’anno scolastico 2011/2012.

Le graduatorie risultanti dalla procedura di cui al primo periodo, sono utilizzate in subordine a quelle del concorso di cui all’articolo 1, comma 605, della legge 27 dicembre 2017, n. 205 rispetto alle quali, in deroga a quanto previsto dal decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca n. 863 del 18 dicembre 2018, non sono previsti limiti all’inserimento in graduatoria degli idonei non vincitori”.

Requisiti

La partecipazione al concorso è riservata agli assistenti ammnistrativi che siano in possesso del titolo di studio valido per l’accesso al profilo professionale di DSGA, o di analoghi titoli conseguiti all’estero considerati equipollenti o equivalenti. Restano esclusi i DSGA facenti funzione senza titolo e per i quali è stato richiesto più volte un concorso ad hoc.

Per partecipare è altresì necessario aver svolto servizio come DSGA FF per almeno tre anni interi scolastici a partire dal 2011/12.

Le lauree valide:

Rilevazione partecipanti

Con nota del 28 ottobre indirizzata agli USR, il Ministero chiede di individuare la platea dei potenziali partecipanti. La rilevazione si chiude il 20 novembre.

NOTA

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur