Concorso DSGA: disponibile il software gratuito Edises per esercitarsi alle prove d’esame

di redazione

item-thumbnail

Messaggio sponsorizzato – Sembra sempre più imminente la pubblicazione del bando di concorso per DSGA – Direttore dei servizi generali e amministrativi nelle scuole. I posti messi a concorso probabilmente saranno 2004.

Il concorso sarà aperto ai candidati in possesso del diploma di laurea in discipline economiche o giuridiche.

In base alla bozza di decreto diffusa in questi giorni, i candidati dovranno sostenere le seguenti prove d’esame:

  • Prova preselettiva – Test psico-attitudinali
  • Prima prova scritta – 6 quesiti a risposta aperta su materie giuridiche
  • econda prova scritta – Risoluzione di un caso pratico in ambito giuridico-amministrativo o gestionale amministrativo con riferimento a questioni riguardanti l’attività gestionale dell’istituzione scolastica.
  • Prova orale – Colloquio sulle materie oggetto delle prove scritte in aggiunta alle seguenti materie:
    a) diritto penale, con particolare riguardo ai delitti contro la Pubblica Amministrazione;
    b) legislazione scolastica, con particolare riferimento alle più recenti evoluzioni normative.
    c) lingua inglese
    d) elementi di informatica

Per agevolare la preparazione alle prove è già disponibile una demo gratuita del software di simulazione Edises. Il software consente di prepararsi a tutte le prove di selezione del concorso DSGA.
Il software comprende due parti:

  • il  primo software consente di simulare laprova preselettiva (che mira ad accertare le capacità psico-attitudinali) ed è composto da 40 quesiti a risposta multipla di carattere psicoattitudinale e di logica;
  • il secondo software, basato sulle materie d’esame, è composto da 75 quesiti a risposta multipla. Le domande, estratte in modo casuale, mirano a verificare le conoscenze disciplinari delle varie aree tematiche.

PROVA IL SOFTWARE GRATUITO

Per informazioni sui manuali per il concorso DSGA consulta il catalogo Edises (in aggiornamento).

Versione stampabile
Argomenti: