Concorso DSGA, decreto atteso in GU il 28 dicembre. Domande entro il 27 gennaio

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Per il concorso DSGA potrebbe essere giorno 28 la data utile per la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto del quale vi abbiamo anticipato la bozza.

Se la data sarà confermata la data le domande avranno un mese di tempo per essere presentate, quindi la data probabile sarà il 27 di gennaio.

Chi può partecipare

Potranno partecipare quanti sono dotati dei seguenti titoli:

  • diploma di laurea in giurisprudenza, scienze politiche, sociali o amministrative, economia e commercio;
  • diplomi di laurea specialistica (LS) 22, 64, 71, 84, 90 e 91;
  • lauree magistrali (LM) corrispondenti a quelle specialistiche ai sensi della tabella allegata al D.I. 9 luglio 2009.

Nonché gli assistenti amministrativi che, alla data di entrata in vigore della legge 27 dicembre 2017 n. 205, abbiano maturato almeno tre interi anni di servizio (anche non continuativi), negli ultimi otto, nelle mansioni di direttore servizi generali ed amministrativi.

Posti

I posti messi a bando sono 2400, liberi tra gli anni scolastici 2018/19, 2019/20, 2020/21.

Le prove

Saranno tre:

  • una prova preselettiva sugli argomenti di studio
  • due prove scritte: una costituita da sei domande a risposta aperta; una di carattere teorico-pratico consistente nella risoluzione di un caso concreto;
  • una prova orale.

Concorso DSGA, ecco gli argomenti da studiare. Le info utili

Scarica  bozza decreto

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione