Concorso DS: l’errata corrige dell’errata corrige

di Lalla
ipsef

Gennaro Capodanno – Coloro che il 5 ottobre hanno scaricato i file messi in rete dal MIUR , contenenti i tre elenchi distinti dei quesiti da eliminare dalla batteria di test, potrebbero non accorgersi che gli stessi file, successivamente, hanno subito delle modifiche.

Gennaro Capodanno – Coloro che il 5 ottobre hanno scaricato i file messi in rete dal MIUR , contenenti i tre elenchi distinti dei quesiti da eliminare dalla batteria di test, potrebbero non accorgersi che gli stessi file, successivamente, hanno subito delle modifiche.

In particolare sono stati aggiunti, in calce, i seguenti errata corrige:

Elenco n. 1: Errata corrige – nell’Area 1 deve intendersi inserito anche il n. 732.
Elenco n. 2: Errata corrige – nell’Area 5 deve intendersi eliminato il n.710 e inserito il n. 537.
Elenco n. 3: Errata corrige – nell’Area 8F deve intendersi eliminato il n. 33.

Essendo rimasto inalterato il comunicato, senza segnalare la presenza di queste ulteriori correzioni, ci potrebbe essere chi rischia di non venirne mai a conoscenza.

Era così difficile pubblicare un nuovo comunicato precisando le correzioni alle correzioni? Si potrebbe pensare che, dopo ben 35 giorni d’attesa, non si volesse ammettere che qualche errore fosse ulteriormente sfuggito, laddove si era eliminato un quiz inesistente: l’oramai famoso test 710 dell’area 5. A pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca, recita un noto aneddoto

Sono questi comportamenti irritanti oltre che inaccettabili che stanno contribuendo ad avvelenare, a pochi giorni dell’inizio delle prove, un clima non certo sereno, dopo gli eventi verificatisi alla vigilia della pubblicazione della batteria di test.

Versione stampabile
anief anief
soloformazione