Concorso DS: i vincitori campani non sono come gli altri e il 38 è numero dispari. Lettera

Stampa
ex

Inviato da Nazario Malandrino – L 38 è NUMERO DISPARI… (breve storia di un amore non ricambiato)

Una mattina di luglio del 2016 svegliai mia moglie con la colazione al letto, lei capì subito che avevo qualcosa di importante da dirle.

“Che è successo? Mi devo preoccupare?”

“Amore, è un po’ complicato… in sostanza dicono che per voi idonei del concorso infanzia 2012 non c’è niente da fare, tra un po’ uscirà la graduatoria del concorso 2016 è la vostra non varrà più… oramai lo sai, i concorsi ogni 3 anni… dicono che se accettate però di rinunciare alla Regione vi assorbono a livello nazionale…”

“ma… perché? non c’è modo di tutelare la nostra graduatoria di merito? Lo hanno fatto pure per gli idonei del concorso a preside: è diventata graduatoria ad esaurimento con tantissimi idonei da assorbire… (nda DL 104/2013)”

“no, per voi ci sarà un progetto 0-6 (nda DLgs 65/2017)… ora dovete accettare di spostarvi o perdete tutto”

“per forza?”

“per forza…”

“e vabbè… che regioni scelgo?”

“ehm…”

“non scelgo io?”

“diciamo…”

“le darà il Ministero d’ufficio?”

“No”

“e chi sceglie allora?”

“l’algoritmo…”

“…”

Morale della favola… 38: 3 persone spostate in altra Regione (mamma e 2 bimbi) e 8 gomme termiche per spostarsi nella e dalla regione, perché è tardi per il papà: a settembre non ci sono assegnazioni provvisorie…

“Buongiorno, sarebbe possibile inserire qualche seconda ora nel mio orario, sa vengo da altra regione 3 volte a settimana per stare con la famiglia e tutte prime ore significa uscire alle 5:00 ogni volta”

“la scuola non è un servizio on demand, siamo noi a servizio della scuola professore! Ne parli con l’RSU o con il Dirigente… le diranno la stessa cosa!”

Ci penso, leggo, penso ancora… studio: “i bisogni dei lavoratori sono aspetto importante di un’organizzazione complessa” “il ds gestisce le relazioni sindacali collegando l’interesse per il miglioramento delle condizioni di lavoro e della crescita professionale, con l’esigenza di incrementare flessibilità, efficacia ed efficienza dei servizi prestati alla comunità”… interpreto, condivido, agisco, studio ancora, vengo eletto RSU, (70% di preferenze), supero il concorso DS…

Agosto 2019…

“amore, ti ho portato la colazione a letto, te lo meriti…”

“e come mai?”

“ho sbirciato sul tuo PC, c’era aperto l’elenco dei vincitori dalla Campania: sei nei primi 38! Quindi resti con noi!”

“ehm… non è proprio così”

“perché? Non ci sono posti?”

“ci sono 38 posti ma vanno ai colleghi idonei del concorso 2011… è una graduatoria ad esaurimento”

“fammi capire: a noi dell’infanzia non l’hanno fatta ed io sono dovuta andare fuori regione, ai DS 2011 l’hanno fatta e ora TU devi andare fuori regione?”

“amore, siamo persone di Scuola… funziona così, purtroppo…”

“ma non è giusto, non è equo!”

“in effetti… è un trattamento impari…”

Ecco perché, nella mia famiglia, persone di Scuola da tre generazioni, siamo tutti convinti:

il 38 è numero dispari!

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia