Il concorso a ds della Basilicata sotto inchiesta della magistratura

di Giulia Boffa
ipsef

Red – Sono stati acquisiti venerdì scorso, negli uffici della direzione di Potenza, gli elaborati delle prove scritte del concorsone per 42 nuovi dirigenti scolastici da distribuire tra gli istituti di mezza Basilicata.

Red – Sono stati acquisiti venerdì scorso, negli uffici della direzione di Potenza, gli elaborati delle prove scritte del concorsone per 42 nuovi dirigenti scolastici da distribuire tra gli istituti di mezza Basilicata.

I posti “vacanti” sono aumentati per i dirigenti che sono andati in pensione, quindi si prevede uno scorrimento della graduatoria, salvo che, a causa  di alcuni ricorsi e per l’inchiesta dei militari del Reparto operativo dei carabinieri e della sezione di polizia giudiziaria del palazzo di giustizia coordinati dal pm Salvatore Colella, non si rimetta tutto in discussione.

A passare la preselettiva sono stati in 147, ma sembra che qualcosa non sia andato per il verso giusto, quando si è trattato di attribuire i voti agli elaborati e stilare la lista dei 63 ammessi a sostenere la prova orale a partire dal 9 maggio dell’anno scorso all’Isis “Da Vinci” di Potenza. Da qui i primi ricorsi, anche se si è comunque proceduto all’immissione in ruolo di 22 vincitori che hanno preso servizio nei 18 comprensivi e 4 superiori di Matera, Potenza, Venosa, Melfi, Barile, Scanzano Jonico, Bernalda, Ruoti, Stigliano, Tricarico, Albano di Lucania, Atella, Rapolla, Policoro, Lavello, Moltalbano Jonico e Picerno.

Ai ricorsi al giudice amministrativo si è sommata la denuncia di uno dei candidati, bocciato al secondo scritto, che dopo aver chiesto e ottenuto di esaminare gli elaborati di chi aveva passato la prova si è presentato dai militari al comando del tenente colonnello Gianfilippo Simoniello e del capitano Antonio Milone con l’accusa che qualcuno dei 62 idonei e pure dei presidi già immessi a ruolo sia stato favorito dalla commissione. Ora spetta alla Giustizia stabilire quanto ci sia di vero e di penalmente rilevante.
 

Versione stampabile
anief
soloformazione