Concorso docenti tabella titoli. Centemero: a TFA sia dato punteggio massimo di servizio

Stampa

Bando di concorso docenti, in pubblicazione nelle prossime settimane. L'On. Centemero (Forza Italia) chiede che il titolo TFA sia equiparato al punteggio massimo di servizio.

Bando di concorso docenti, in pubblicazione nelle prossime settimane. L'On. Centemero (Forza Italia) chiede che il titolo TFA sia equiparato al punteggio massimo di servizio.

Della tabella di valutazione dei titoli, che accompagnerà il bando del concorso docenti, abbiamo al momento solo le indicazioni contenute nella legge 107/2015, ossia

art. 114 della legge 107/2015

" Limitatamente al predetto bando sono valorizzati, fra i titoli valutabili in termini di maggiore punteggio:

a) il titolo di abilitazione all'insegnamento conseguito a seguito sia dell'accesso ai percorsi di abilitazione tramite procedure selettive pubbliche per titoli ed esami, sia del conseguimento di specifica laurea magistrale o a ciclo unico
b) il servizio prestato a tempo determinato, per un periodo continuativo non inferiore a centottanta giorni, nelle istituzioni scolastiche ed educative di ogni ordine e grado."

Come già chiarito, i 180 giorni di servizio non vanno intesi come requisito di accesso (che è invece l'abilitazione), ma come titolo valutabile per il punteggio con cui si comparirà nelle graduatorie di merito finali.

L'On. Centemero chiede quindi che nella valutazione dei titoli di abilitazione, al titolo conseguito con TFA ordinario sia attribuito il punteggio massimo che si attribuirà per ogni 180 giorni di servizio.

Questo perchè tra le abilitazioni c'è anche il PAS, ai quali si accedeva con almeno 3 anni di servizio. E dunque va da sè che la valorizzazione del servizio potrebbe avvantaggiare di default in termini di punteggio una categoria di precari rispetto ad altre. L'equilibrio – secondo la Centemero – va dunque ricercato nel punteggio da attribuire al titolo TFA.

 “In proposito – afferma l'On. Centemero –  erano già stati presentati, a mio nome, una serie di emendamenti in questa direzione e un ordine del giorno, approvato, alla legge 107. Da sempre, infatti, sosteniamo che alla scuola si debba accedere per concorso, come prevede la nostra Costituzione. Per questo ci auguriamo che il nuovo bando sia specificatamente volto ad impostare una selezione effettivamente di qualità, soprattutto per i giovani.

Gli abilitati TFA hanno dimostrato le loro competenze nel percorso di abilitazione, cui va dato pieno riconoscimento” conclude.

Concorso docenti 2016: test entro primavera, orale entro agosto, assunzioni a settembre 2016. Come si svolgeranno le prove

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata