Concorso docenti straordinario TER: cosa studiare, le prove, come prepararsi, come tenersi aggiornati

WhatsApp
Telegram

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto PA bis con il quale si danno indicazioni circa le modalità di selezione per gli aspiranti docenti. Il testo è in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, ma noi di OrizzonteScuola ne abbiamo già visionato la bozza.

Chi potrà accedere

I docenti precari con almeno 36 mesi di servizio e quanti hanno conseguito i 24 CFU entro il 31 ottobre 2022.

Le prove saranno due

Una prova scritta con domande a risposta multipla che valuterà le competenze e le conoscenze sui seguenti ambiti:

  • pedagogico,
  • psicopedagogico,
  • didattico-metodologico,
  • informatico
  • linguistico (inglese).

Una seconda prova orale si valuteranno le conoscenze e competenze del candidato sulla disciplina della classe di concorso o tipologia di posto richiesti. Nella prova orale si valutano anche le competenze didattiche e l’abilità nell’insegnamento, eventualmente anche attraverso un test specifico.

Come prepararsi

Il team di OrizzonteScuola ha già messo online un corso di preparazione con gli argomenti del Decreto in via di pubblicazione. Qui trovate la descrizione completa

Come tenerti aggiornato?

Abbiamo messo a tua disposizione diversi strumenti:

  1. puoi seguire il tag “concorso secondaria
  2. puoi iscriverti al nostro canale Telegram dedicato a come si diventa insegnanti
  3. puoi iscriverti alla pagina FaceBook dedicata al concorso straordinario TER

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti riapertura straordinaria 60 cfu. Scadenza adesioni 24 giugno. Contatta Eurosofia